“In 40 anni non ho mai visto niente del genere”: Giancarlo Magalli, lo sfogo è devastante

;Si mettono male le cose per Giancarlo Magalli, che in queste ore ha lanciato un duro appello sui social a causa delle ultime gravi novità.

Giancarlo Magalli
Giancarlo Magalli [Screenshot I Fatti Vostri]
Dopo quarant’anni di onorata carriera Giancarlo Magalli non riesce a credere che gli sia riservato un trattamento del genere; in queste ore sui social si è infatti lasciato andare ad un durissimo sfogo. Il conduttore ha infatti commentato le ultime novità che riguardano la sua carriera e il futuro del suo programma, lasciando intendere che ci siano dei problemi davvero allarmanti tra lui e la produzione di Una parola di troppo.

LEGGI ANCHE>> Raffaella Carrà, l’agente smentisce due big: si scaglia contro Baudo e Magalli

Giancarlo Magalli: allarme rosso per il suo programma

Giancarlo Magalli
Giancarlo Magalli [Screenshot I Fatti Vostri]
Non c’è proprio pace per Giancarlo Magalli, che in queste ore è davvero furioso per il trattamento che il suo nuovo programma – Una parola di troppo – sta subendo. I suoi fan più affezionati avranno infatti notato che in questo periodo il suo nuovo progetto ha avuto non poche difficoltà e spesso è stato annullato dalla programmazione per fare posto ad altri tipi di contenuti.

Una dinamica che si è verificata fin troppe volte di recente – e che in molti hanno letto come segno della possibile cancellazione del programma – per cui oggi Giancarlo Magalli si è lasciato andare ad un devastante sfogo sui social. “Provo vergogna nel dirlo, ma non è colpa mia se oggi e domani Una Parola di Troppo non ci sarà. Tornerà lunedì, ma forse martedì salterà di nuovo. Non ho parole, in 40 anni non ho mai visto niente del genere, è un palinsesto schizofrenico. Scusate”.

LEGGI ANCHE>> “Ha fatto tutto lei, ma è stata smentita”: Sonia Bruganelli asfaltata, la replica non le dà scampo

La Rai oggi ha infatti dato spazio ad una serie di eventi di natura completamente diversi, tra cui Women for women against violence in occasione della giornata contro la violenza sulle donne; venerdì e martedì dovrebbe essere invece la volta delle partite di calcio femminile. Nonostante il nobile intento però in questo modo il celebre conduttore non ha davvero modo di attirare il suo pubblico con il nuovo quiz da lui proposto.