Amadeus, notizia bomba: si avvicina un colpo da brividi per Sanremo 2022

Amadeus lo aveva promesso che quello del 2022 sarebbe stato un Festival decisamente diverso e tutto sta ai nomi candidati per la gara.

Amadeus ancora a Sanremo
Amadeus apre a Sanremo 2022 (Screenshot web)

La battaglia per rendere Sanremo 2022 migliore delle ultime edizioni – già piuttosto apprezzate dal pubblico – si combatterà con i nomi degli artisti chiamati ad esibirsi. D’altra parte Amadeus aveva promesso che il suo terzo Festival sarebbe stato qualcosa di ancor più innovativo dei precedenti; nelle ultime settimane, infatti, non sono mancate le notizie circa le sue scelte, che hanno cambiato parecchio le carte in tavola.

Quel che però in queste ore ha attirato l’attenzione dei fan è un nome in particolare, che sembra piuttosto adatto alle esigenze del conduttore. Scopriamo insieme di chi si tratta e come i fan hanno preso la cosa sui social.

LEGGI ANCHE>> Giovanna Civitillo e quel no per amore di Amadeus: “Non lo avrebbe fatto nessun altro”

Sanremo 2022: il nome che spunta sui social è da colpo al cuore

sanremo 2022 amadeus conduttore massimo ranieri festival
Il conduttore Amadeus (Getty Images)

Da qualche mese ormai Amadeus è al lavoro per il nuovo Festival di Sanremo, il terzo nel suo già lungo Curriculum. L’uomo ha promesso una kermesse nuova, decisamente diversa dal solito, all’insegna della rinascita – per utilizzare una locuzione pronunciata dallo stesso conduttore.

Al di là delle regole, che ha già iniziato a variare – eliminando la competizione giovanile – la dura prova è rappresentata dalla lista di nomi che arricchirà il Festival del prossimo anno. In tal senso in rete ha iniziato a circolare un nome in particolare; si tratta di una voce non solo piuttosto apprezzata dai fan, ma che sembra anche davvero adatta alla competizione.

LEGGI ANCHE>> Sanremo 2022, decisione storica di Amadeus: gara rivoluzionata

Si tratta di Blanco, un esordiente che ha da poco conquistato il triplo disco di platino con il singolo La Canzone Nostra – realizzato in collaborazione con Salmo e Mace. Stando alle riviste specializzate, Salmo è stata una scelta facile; il giovane invece rappresentava un’incognita in quel momento – avendo all’attivo solo una piccolissima manciata di singoli. 

Il ragazzo, classe 2003, è originario di Calvagese della Riviera, un paese in provincia di Brescia e stando alle sue parole è stato molto difficile emergere e farsi conoscere, vista la vita che offre di solito un paesino. Eppure il ragazzo in breve tempo ha conquistato un nutritissimo seguito e oggi è tra gli artisti italiani emergenti più ricercati su Spotify. 

Proprio per questo rappresenta una ghiotta possibilità per Amadeus, che ha senz’altro intenzione di svecchiare il Festival proponendo nomi freschi e adatti ad accontentare i più giovani. A fare il suo nome, però, non è stato nessuno in Rai, ma i fan di Sanremo, che in queste ore su Twitter hanno più volte proposto il nome di Blanco.

La mossa migliore che ora Amadeus possa fare è assecondare il gusto del pubblico, provando a mettersi in contatto con l’artista per capire se c’è margine di collaborazione. D’altra parte, ormai lo abbiamo imparato, il conduttore si è dimostrato eccellente anche in questo. In fondo i Maneskin sono stati merito suo ed è grazie a loro se il prossimo anno l’Italia potrà ospitare l’Eurovision.