Folle idea Juve: Pirlo esonerato ma resta con un nuovo ruolo in società

Andrea Pirlo esonerato potrebbe comunque restare alla Juve: la dirigenza pensa ad una soluzione che vede il tecnico con un nuovo ruolo in società

esonerato pirlo nuovo ruolo
Andrea Pirlo (Getty Images)

Andrea Pirlo sulla panchina della Juventus sta vivendo una stagione a dir poco complicata. Annunciato con grande enfasi in estate, i risultati sono stati di molto al di sotto delle aspettative. Con la qualificazione in Champions in bilico, e le inseguitrici che si fanno sempre più vicine, il futuro del mister bianconero è ancora tutto da valutare. Paratici ha confermato la piena fiducia al tecnico, escludendo ogni scenario che vede il quarto posto sfuggire ai bianconeri.

Leggi anche – Scambio folle sull’asse Juve – Manchester: via CR7 in cambio del fenomeno

Ma con il passare delle ore, si fa sempre più strada l’idea che Pirlo potrebbe essere esonerato in ogni caso, a prescindere dalla Champions League. La società non è contenta del rendimento della squadra e sta cercando una soluzione. L’investimento fatto su Pirlo, in termini di fiducia e di immagine, è stato molto alto e la dirigenza bianconera non vorrebbe bruciare quella che considera ancora una risorsa molto valida. Per questo motivo si sta ipotizzando una soluzione tanto incredibile quanto sensata.

Leggi anche – Clamoroso, Del Piero torna alla Juve: ruolo da protagonista assoluto

Pirlo potrebbe lasciare la guida tecnica della prima squadra a fine stagione per tornare a quel ruolo che la Juve gli aveva destinato inizialmente: allenatore della Juventus Under 23. Probabilmente Agnelli si è reso conto che la “promozione” in Serie A è stata affrettata e le leghe inferiori potrebbero essere un’ottima scuola per l’ex centrocampista. Lo stesso presidente aveva dichiarato che “Gli allenatori, come i calciatori devono guadagnarsi la promozione sul campo“. Poi il passo indietro e l’arrivo di Pirlo in Serie A. Ora, però, si profila questo inaspettato dietrofront.

Pirlo partirebbe dalla Serie C

esonerato pirlo nuovo ruolo
Pirlo tornerebbe all’U23 (Getty Images)

L’avventura di Pirlo alla guida delle giovanili della Juventus era effettivamente iniziata, nel luglio dell’anno scorso. Agnelli presentò l’attuale tecnico bianconero, facendo intendere che avrebbe puntato su di lui in futuro, dopo l’esperienza alla guida dell’Under 23. Poi i piani sono cambiati, Sarri è stato esonerato e Andrea Pirlo ha bruciato le tappe, approdando in prima squadra in anticipo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Juventus (@juventus)

Per un gioco del destino, l’esonero di Sarri che ha fatto fare il salto ad Andrea Pirlo è arrivato dopo l’eliminazione in Champions contro il Lione. E quest’anno i malumori più forti, in società e fra i tifosi, sono iniziati proprio in seguito dell’uscita dalla Coppa per mano di un’altra squadra di livello inferiore, il Porto. E ora, Pirlo, potrebbe ricominciare dalla Serie C.