Calciomercato Napoli, rivoluzione in arrivo: non solo Gattuso pronto a salutare

Rivoluzione in arrivo nel Napoli? Gattuso e Giuntoli sono a rischio. La squadra non sta mantenendo le aspettative e De Laurentiis chiede nell’immediato un cambio di rotta. 

Napoli Gattuso Giuntoli rischio
De Laurentiis (Getty Images)

La stagione in corso era cominciata sotto il segno di grandi aspettative. Ma la squadra stenta a decollare. E adesso Rino Gattuso e il direttore sportivo Cristiano Giuntoli sono sotto esame.

La qualificazione alle semifinali di Coppa Italia non basta. Il messaggio lanciato dal presidente dopo la sconfitta in Supercoppa con la Juve e dopo quella rimediata contro il Verona è molto chiaro. De Laurentiis ha non è affatto contento di come sta andando la stagione.

La partita di oggi contro il Parma è un banco di prova importante per il tecnico azzurro. Se le cose dovessero andare male, la sua panchina sarebbe a rischio. Il presidente esige il raggiungimento dell’obiettivo minimo stagionale che è il quarto posto e la qualificazione in Champions League.

Potrebbe interessarti – Calciomercato Inter, affare fatto: i nerazzurri piazzano il primo colpaccio

Napoli, Gattuso e Giuntoli a rischio: contatti con Allegri, Benitez e Mazzarri

Napoli Gattuso Giuntoli rischio
Rino Gattuso (Getty Images)

Nelle scorse settimane ci sono stati incontri informali con Massimiliano Allegri, Rafa Benitez e Walter Mazzarri.  Inoltre pare che De Laurentiis si aspetti le dimissioni di Gattuso nel caso il tecnico calabrese non riesca a dare quella sterzata atteso da tutto l’ambiente.

Sterzata che dovrebbe arrivare nel doppio confronto di Coppa Italia con  l’Atalanta e nella sfida contro la  la Juve in programma il prossimo 13 febbraio.

Vista la situazione, il silenzio sul rinnovo di contratto di Gattuso è una logica conseguenza. Ma altre voci si rincorrono, questa volta in merito alla possibilità che il direttore sportivo Cristiano Giuntoli possa lasciare Napoli a fine stagione, nonostante un contratto che scade nel 2024.

Potrebbe interessarti – Brutta tegola per il Napoli: nuovo infortunio per Mertens, quando tornerà?

Nelle ultime tre sessioni di mercato De Laurentiis ha tirato fuori circa 260 milioni di euro. Una spesa importante che non sta portando risultati. La lontananza dal quarto posto e soprattutto l’incapacità di lottare per il titolo assieme all’Inter e alla Juve, pare abbiano lasciato il segno.

Ecco perché nella prossima estate, in casa Napoli, ci potrebbe essere una rivoluzione del settore tecnico. Il presidente potrebbe cambiare strategia, puntando su giovani prospetti, in modo da ridimensionare i costi.