Amanda Lear, svelati i dettagli di un retroscena bollente: “Me lo ha buttato tra le braccia”

In un’intervista Amanda Lear ha confermato di essere stata la prima donna di un famoso cantante.

Amanda Lear Miguel Bosè verginità
Amanda Lear – Fonte: Instagram

Tra gli anni ’70 ed ’80 il cantante ed attore spagnolo Miguel Bosè ha raggiunto la notorietà anche in Italia diventando un vero e proprio idolo delle ragazzine; dopo un periodo di allontanamento è tornato nel Bel Paese non solo con le sue canzoni, ma partecipando negli ultimi anni anche a programmi famosi come Amici di Maria De Filippi.

Da poco in Spagna Bosè ha pubblicato la sua prima autobiografia dove ha raccontato molti momenti oscuri e difficili della propria vita, ma anche esperienze belle ed importanti. Il cantante non si è risparmiato i dettagli e per esempio ha parlato anche di una cosa privata come la sua prima volta.

A quanto pare Miguel Bosè ha perso la verginità con una donna del mondo dello spettacolo molto famosa in Italia, Amanda Lear. La diva è stata recentemente ospite del programma Verissimo e ha svelato qualcosa di più su questo flirt del suo passato.

LEGGI ANCHE >> “Ritorno di fiamma?”: rumor su Loredana Lecciso, salta fuori una rivelazione bollente

Amanda Lear e Miguel Bosé

Amanda Lear Miguel Bosè verginità
Miguel Bosè – Fonte: Instagram

Miguel Bosé aveva 17 anni quando ha fatto l’amore per la prima volta; la Lear in quel momento frequentava Salvador Dalì ed era una donna già matura ed esperta rispetto al giovanissimo Miguel. Sembra che sia stato proprio il padre del cantante a spingere il figlio tra le braccia di Amanda perché facesse le sue prime esperienze e diventasse un uomo.

“Lui era il figlio del grande torero Dominguin, che era un grande conquistatore ed era preoccupato che Miguel fosse troppo delicato, dolce. Lui veniva spesso ospite da Salvador Dalì a Cadaqués e un’estate Dominguin me lo ha buttato praticamente tra le braccia. Io e Miguel siamo andati a fare una passeggiata ed è successo”, ha svelato la Lear.

LEGGI ANCHE >> Lulù Selassié, il sogno si avvera: dopo il GF accadrà l’incredibile

D’altronde il padre di Miguel Bosé era preoccupato per le sorti del figlio e come ha spiegato anche il cantante nella sua biografia, voleva che diventasse un macho, un donnaiolo proprio come lui. “Mio padre non vedeva l’ora che io fossi iniziato al sesso per ‘gareggiare’ con lui per le altre donne“, ha raccontato Bosé. La vera preoccupazione del torero in realtà era che suo figlio fosse omosessuale e nonostante tutto il suo impegno, la sua paura si è fatta realtà.

Dopo varie esperienze con il mondo femminile, Miguel Bosé infatti si è reso conto di amare gli uomini e ha fatto coming out, ma per lo meno con la sua prima donna ha mantenuto un buon rapporto: “Da allora, io e Amanda continuiamo tutt’oggi a vivere un’enorme fratellanza e complicità”, ha scritto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.