Al Bano su tutte le furie contro il giornalista: “Atto di debolezza”

Il carattere fumino di Al Bano è ben noto al pubblico e alla stampa, ma in un’occasione il cantante raggiunse il suo limite di sopportazione e arrivò alle mani.

Al Bano gossip schiaffi picchiare giornalista
Al Bano – Fonte: Screenshot

Conosciamo tutti Al Bano per il suo straordinario talento, ma anche per il caratterino non sempre facile da gestire. È vero che il cantante di Cellino San Marco è spesso educato ed accomodante con stampa e fan, ma bisogna far attenzione a non fargli perdere la pazienza altrimenti si conoscerà una persona molto diversa.

Più volte nei suoi oltre cinquant’anni di carriera per Al Bano il rapporto con il gossip non è stato semplice; anche se oggi le chiacchiere sulla sua vita privata sono più sporadiche e leggere, c’è stato un momento nel passato in cui il cantante è stato davvero perseguitato.

L’argomento più amato dalle riviste e dai siti scandalistici è stato certamente quello della sua storia d’amore con Loredana Lecciso e il presunto triangolo con la ex moglie Romina; un giorno però Al Bano ha davvero perso le staffe ed è arrivato addirittura alle mani.

LEGGI ANCHE >> “Non amo essere osservata”: Matilda De Angelis senza veli, l’attrice confida i suoi segreti

La violenza di Al Bano

Al Bano gossip schiaffi picchiare giornalista
Al Bano – Fonte: Instagram

Era il lontano 2005 e come sempre a quanto pare Al Bano e Loredana Lecciso erano in crisi; non si sa effettivamente quante volte i due si siano lasciati e ripresi negli anni, ma sta di fatto che il cantante in quel momento non aveva nessuna intenzione di parlare dell’argomento.

Al Bano venne raggiunto da un inviato della Vita in Diretta, il giornalista Vincenzo Freda e quando questo gli domandò riguardo alla sua relazione con la Lecciso, il cantante andò su tutte le furie, schiaffeggiando il malcapitato e strappandogli di mano il microfono.

LEGGI ANCHE >> “Teatrini inutili con gente da ospizio”: la sceneggiata di Katia Ricciarelli, un gesto assurdo

In seguito il cantante rilasciò una dichiarazione sulle proprie azioni. “Non sono orgoglioso del mio atto di debolezza, ma si vergognino anche loro. Da sei mesi sono quotidianamente in onda sul programma in questione: mi hanno esasperato. Manca il senso della misura e io, come l’80 per cento del pubblico, ne ho le scatole piene”, disse. Il giornalista intanto, accompagnato all’ospedale in stato di shock, ricevette una prognosi di tre giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.