“Non resto qui con una razzista!”: rissa pazzesca al GF Vip, volano insulti e parolacce

Scontro diretto al GF Vip: tutti contro tutti dopo l’insulto razzista, nella casa scoppia il panico e qualcuno minaccia di abbandonare 

Rissa al GF Vip (Screenshot)
Rissa al GF Vip (Screenshot)

È successo pochi minuti fa al GF Vip. I concorrenti si sono scatenati in una rissa senza eguali. Tutto è iniziato per via di una delle solite discussioni che si sono aperte tra Lulù e Katia. Quest’ultima ha iniziato a bacchettare i gieffini che si erano permessi di fare una spesa a parte, definendoli dei cafoni.

A quel punto la discussione è continuata a tavola, “La figura di m***a la fate voi, non noi” ha replicato Lulù sentendosi attaccata. La Ricciarelli la esorta a lasciare la tavola e andare a mangiare in disparte visto che ha pensato solo per sé ma la situazione è già degenerata e Lulù risponde a tono: “Ma che ca*** vuoi? Mangio dove voglio mica sei la padrona di casa!”. È bastata questa frase a far scattare il panico.

Potrebbe interessarti anche >>Un Posto Al sole anticipazioni: Oslo sempre più vicina, l’addio è imminente

Katia e l’insulto razzista, lo scontro al GF Vip continua

Lulù Selassié e Katia Ricciarelli
Lulù Selassié e Katia Ricciarelli (Screenshot)

“Vai a scuola al tuo paese” è sbottata Katia Ricciarelli contro la mancanza di rispetto di Lulù. La frase razzista e ingiustificabile ha fatto scattare il panico all’interno della casa.

C’è stata immediatamente dopo una seconda accesissima discussione tra le due principesse e Manila e Soleil. Queste ultime hanno attaccato Lulù per i suoi modi, ma dall’altra parte qualcuno ha avuto il coraggio di sottolineare l’utilizzo di frasi razziste da parte di Katia che continua a non ricevere ammonizioni.

Potrebbe interessarti anche >>“La vuole mandare fuori!”: accanimento vergognoso contro Lulù Selassié, superato ogni limite

Ad intervenire minacciando l’abbandono del programma è stata anche Miriana Trevisan: “No ragazzi, io me ne vado, non sto qui con una razzista. Io mi ritiro subito”…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.