“Sono scappata”: Iva Zanicchi svela un retroscena, l’occasione mancata con il grande attore

Durante una diretta del Grande Fratello Vip, Iva Zanicchi si è confrontata con Katia Ricciarelli; le due donne infatti hanno avuto tra i loro ammiratori lo stesso uomo.

Iva Zanicchi Alberto Sordi Katia Ricciarelli
Iva Zanicchi e Katia Ricciarelli al Grande Fratello Vip – Fonte: Screenshot

Iva Zanicchi è legata dal 1986 al compagno Fausto Pinna e prima di lui è stata sposata quasi 20 anni con Antonio Ansoldi; prima di queste relazioni importanti della sua vita però, ha avuto il tempo di divertirsi ed avere vari ammiratori, tra cui uno molto famoso con cui però le cose non sono andate come ci aspetteremmo.

La cantante lo ha confessato in una delle scorse puntate del Grande Fratello Vip, quando si è trovata a confrontarsi con una concorrente, Katia Ricciarelli, e le due hanno scoperto di aver appunto avuto una fiamma in comune.

Se la Ricciarelli però è andata a letto con questo personaggio, la Zanicchi non è risucita ad andare fino in fondo e forse oggi se ne pente. Ecco cosa hanno raccontato le due donne.

LEGGI ANCHE >> Claudio Santamaria, confessioni d’amore: “Prima non volevo, con lei invece subito”

L’occasione mancata

Katia Ricciarelli aveva già spiegato di aver avuto in passato un flirt con niente meno che Alberto Sordi; lei era nel pieno della propria carriera ed aveva appena 23 anni, ma anche se la relazione non è durata moltissimo, la cantante lirica ricorda ancora i pregi dell’affascinante attore. Dopo questo racconto, anche Iva Zanicchi ha deciso di confessare la breve storia che l’ha legata a Sordi.

LEGGI ANCHE >> Raoul Bova, rivelazione choc dell’ex moglie: “L’errore peggiore”

La cantante ha parlato del primo incontro con l’attore, ricordando la sua corte sfrenata e i regali romantici: “Ci siamo conosciuti in un salotto bene di Roma mi aveva portato Fellini. Io sono rimasta incantata da Alberto, era un bravissimo imitatore. Lui mi corteggiava mi mandava i fiori”, ha raccontato.

L’occasione è arrivata durante una serata speciale, ma Iva era giovane e timida e quella notte aveva bevuto fin troppo così alla fine lasciò Alberto Sordi a bocca asciutta: “Mi ha voluta come madrina per un film sul calcio; finita la proiezione del film che avevamo visto insieme io ero timidissima e quindi per superare la serata ho cominciato a bere. Però ero astemia e mi sono ubriacata. Sono uscita dal ristorante e mi sono sentita malissimo e sono dovuta andare in albergo. Lui mi aveva prenotato una suite ma non ce l’ho fatta. Alberto è arrivato mi ha bussato e gli ho detto che lo avrei raggiunto nella sua stanza ma stavo talmente male che mi sono fatta venire a prendere e sono scappata”, ha spiegto la Zanicchi.

Oggi la cantante si pente di aver perso quell’occasione e Katia Ricciarelli le dà ragione; a quanto parei infatti Alberto Sordi era un amante molto esperto: “Io sono stata molto contenta di aver fatto la sua conoscenza, per me era come toccare il cielo con un dito”, ha infatti detto la gieffina.