Tempesta D’Amore anticipazioni: il piano va in fumo, Erik gli deve tutto

Continuano i colpi di scena a Tempesta D’Amore. Stavolta Erik non avrà scampo, eppure il piano andrà in fumo..

Erik piange tempesta d'amore
Erik piange, Tempesta D’Amore (Dailymotion screenshot)

Un altro colpo di scena clamoroso sta per accadere a Tempesta D’Amore. Quando tutto sembrava andare per il verso giusto, qualcuno ci metterà lo zampino. Vediamo insieme cosa accadrà ai protagonisti della soap tedesca.

Le prossime puntate saranno davvero movimentate. La guerra tra Cornelius e Erik andrà avanti. Florian ha dato un ultimatum a Cornelius: ha 48 ore di tempo per sparire dal Fürstenov. Selina ha scoperto tutta la verità e ancora si sente disorientata ma salverà Christof Saalfeld dalla bancarotta. La situazione è davvero complessa e a fare le spese di tutto questo trambusto sono ovviamente Florian e Maya.

L’uomo è in difficoltà. Dopo aver chiuso i ponti con Erik, ammettendo che è un delinquente, ha fatto un enorme passo indietro. Florian si renderà conto che è pur sempre suo fratello e vorrà comunque stare dalla sua parte. Nonostante gli siano state sbattute in faccia le prove della colpevolezza di Erik, Florian sceglierà suo fratello al posto di Maya.

LEGGI ANCHE>>>Tempesta D’Amore anticipazioni: tumore al cervello, la diagnosi è definitiva

Tempesta D’Amore: Florian salva Erik

Florian Vogt Tempesta D'Amore
Florian Vogt contro Erik? Tempesta D’Amore (Dailymotion screenshot)

Maya entrerà in crisi perché anche lei è tra due fuochi: il suo fidanzato e suo padre. La situazione è spiacevole, ma la realtà dei fatti non cambia: Erik dovrà pagare per quello che ha fatto. Florian però a sorpresa lo salverà!

POTREBBE PIACERTI ANCHE>>>Tempesta D’Amore anticipazioni: intervento tempestivo, Selina lo salva

Florian ritirerà il suo ultimatum a Cornelius, per fare un passo verso Maya, ma poi le confesserà che è stato lui a mandare all’aria il piano di suo padre. Cornelius rischia tantissimo ora: non ha più nulla in mano e la sua identità è a rischio. Per la polizia lui è defunto, ma pur sempre latitante e quindi rischia la galera e una pena severissima per aver simulato la sua morte. Nel frattempo Maya e Florian cercheranno di parlare e riavvicinarsi ma la situazione è troppo tesa e complessa per farli stare tranquilli. Erik deve ringraziare solo il fratello per non essere finito in manette.