Maltempo, la Sicilia è in ginocchio: nubifragi estremi sulla regione

L’arrivo del maltempo ha colpito in modo particolare la Sicilia, dove in queste ore la situazione è piuttosto critica tra tornado e grandine.

Maltempo
Maltempo [Fonte Paxabay]
Era solo questione di giorni prima che sul paese arrivasse l’inverno e, inevitabilmente il maltempo. Gli ultimi avvenimenti sono stati però a dir poco straordinari e ora la Sicilia versa in condizioni piuttosto critiche. Ad attirare maggiormente l’attenzione è il numero di eventi di grossa portata che si sono manifestati sulla regione – colpita da ben 12 vortici, marini e non. Si sono verificati infatti allagamenti e nubifragi piuttosto consistenti e soltanto nelle ultime ore si sono cumulate oltre i 120mm di acqua in alcune delle province più colpite.

LEGGI ANCHE>> Covid, la curva dei contagi si impenna: rischio quarta ondata altissimo

Maltempo: in Sicilia eventi straordinari di grossa portata

Maltempo
Maltempo [Fonte Paxabay]
La regione Sicilia è stata sconvolta in queste ore da precipitazioni che hanno dello straordinario; soltanto nelle ultime ore violenti episodi si sono infatti abbattuti sulla zona, con temporali sparsi in quasi tutto il territorio. In particolare tra Catania, Siracusa, Palermo e Trapani si sono verificati importanti nubifragi, responsabili di allagamenti e danni piuttosto consistenti.

Soltanto a Catania, infatti, si sono cumulati ben 100mm di acqua, mentre la cifra arriva anche a salire in zone come Ragusa e Comiso – dove un tornado ha distrutto un impianto di rifornimento di carburante. I danni sono insomma piuttosto considerevoli ed è notizia di queste ore che nella contrada di Serrameta un uomo di 53 anni ha perso la vita proprio a causa delle violente precipitazioni.

LEGGI ANCHE>> Nicola Pisu, ha sbagliato con le medicine: la gieffina spiattella tutto

Si tratta di eventi straordinari che hanno messo in ginocchio la regione; tuttavia la situazione – affermano gli esperti – dovrebbe essere in miglioramento. Stando alle ultime previsioni i temporali dovrebbero spostarsi verso est, portando ad un miglioramento sulla regione. Non mancheranno ulteriori precipitazioni ma saranno di intensità minore rispetto alle ultime. Tra sabato e domenica infatti il tempo sarà piuttosto variabile, ma il cielo inizierà a schiarirsi portando ad una maggiore stabilità sul territorio.