WhatsApp, rivoluzione sull’ultimo accesso: nuova opzione per salvaguardare la privacy

Dagli sviluppatori del gruppo Facebook arriva un altro importante upgrade per salvaguardare al meglio la privacy degli utenti.

WhatsApp
Il logo di WhatsApp (Pixabay)

Al solito gli sviluppatori di WhatsApp lavorano giorno e notte per tutelare al meglio la privacy dei propri utenti. In particolare in queste ore è stata rilasciata la notizia che ad essere rivoluzionato sarà la tanto controversa opzione per visualizzare l’ultimo accesso degli utenti, che al momento ha diverse ristrettezze ma poco efficaci.

LEGGI ANCHE>> WhatsApp su più dispositivi, come attivare l’opzione da subito: il trucchetto c’è ma occhio ai problemi

WhatsApp: privacy salva grazie all’upgrade sull’ultimo accesso

WhatsApp attacchi hacker
WhatsApp attacchi hacker (Pixabay)

Ad oggi WhatsApp è ancora una delle app di messaggistica istantanea tra le più usate dagli utenti. L’impennata si è avuta proprio con la pandemia, quando molti team di lavoro hanno iniziato a comunicare attraverso la piattaforma. Si tratta senz’altro di una risorsa preziosa, ma che comporta anche una certa invasione della privacy.

Alcune opzioni di WhatsApp infatti sono ancora oggi molto criticate perché espongono gli utenti ad un certo controllo da parte dei propri contatti, soprattutto quando si tratta di persone considerate sgradite ma che per diversi motivi personali non possono essere bloccate.

LEGGI ANCHE>>WhatsApp, occhio alla truffa del buono fasullo: l’azienda è costretta a intervenire 

Vi è mai capitato infatti di voler limitare le informazioni come l’ultimo accesso ad un utente in particolare? Ad oggi non era possibile agire con questa precisione, dal momento che le informazioni sull’ultimo accesso possono essere impostate su tutti, nessuno e solo i contatti in rubrica. Non si poteva dunque limitare un solo account, come ad esempio ha già fatto Facebook con la visibilità dei post.

Oggi però quest’opzione potrebbe diventare realtà; anche se non è stata ancora dichiarata una data di rilascio, gli sviluppatori sono al lavoro per integrare una nuova voce, ‘tutti i contatti eccetto’. Quest’opzione farà sì che un utente possa decidere chi tra i suoi contatti potrà vedere l’ultimo accesso e chi invece sarà limitato.