Sophie Codegoni tuona, la sua reazione incendia la Casa: “La responsabilità è vostra!”

Dopo gli ultimi provvedimenti presi dagli autori del Grande Fratello Vip, Sophie Codegoni si è mostrata piuttosto risentita con gli altri concorrenti.

Screenshot GF Vip
Screenshot GF Vip

Le cose si mettono male per i gieffini di Alfonso Signorini dal momento che gli autori del Grande Fratello Vip hanno deciso di punire il loro atteggiamento con un provvedimento alquanto duro. Sophie Codegoni, pur ammettendo le sue colpe, si è scagliata contro gli altri concorrenti del reality con parole che hanno davvero scaldato il clima nella casa.

LEGGI ANCHE>> “Quel bacio era voluto”: Sophie Codegoni non si trattiene, confida una verità inimmaginabile

Gli autori prendono provvedimenti: Sophie si arrabbia con i gieffini

Sophie Codegoni e Lulù Selassié
Sophie Codegoni e Lulù Selassié [Screenshot GF Vip]
Questa mattina i gieffini hanno avuto davvero un risveglio terribile, con l’arrivo di una comunicazione da parte degli autori del Grande Fratello Vip. Quest’ultimi, infatti, hanno un po’ tirato le orecchie ai concorrenti del reality negli ultimi giorni ma, visto che gli avvertimenti non hanno avuto effetto, sono passati ai fatti.

In particolare il contenuto della comunicazione, letta da Lulù e Sophie proprio in queste ore, era alquanto grave e colpirà i gieffini proprio sull’organizzazione della settimana. “Vipponi, visti i tanti richiami a non fumare dentro la veranda, il GF Vip ha deciso che il budget sarà tagliato a 180 euro“.

LEGGI ANCHE>> Sophie Codegoni, le sue parole generano un disastro: conseguenze pesantissime

Un problema non da poco, visto che ora i gieffini dovranno fare la spesa con metà del budget – dal momento che all’inizio gli autori lo avevano fissato a 360 euro. Non è la prima volta che capita, però, visto che lo stesso provvedimento era stato preso dopo il freeze fallito da Aldo Montano.

Questa volta, tuttavia, la responsabilità è di molti più inquilini, Sophie Codegoni compresa; quest’ultima infatti ha prima ammesso le sue colpe, ma poi ha ricordato di non essere la sola e ha espressamente dichiarato che è ora che tutti si assumano le proprie responsabilità. Che questa volta la punizione sia servita a far cambiare atteggiamento agli inquilini?

Impostazioni privacy