Aurora Ramazzotti e la sua dolorosa confessione: “Succede da quando sono piccola”

È  tornata in tv Aurora Ramazzotti come conduttrice del nuovo programma Mistery Land; ecco cosa ha raccontato nella sua ultima intervista.

Aurora Ramazzotti Mistery Land critiche
Aurora Ramazzotti ed Alvin a Mistery Land – Fonte: Instagram

Aurora Ramazzotti ha sempre voluto seguire le orme di sua madre Michelle Hunziker diventando una donna di spettacolo, ma creando anche un’identità propria e differenziandosi da lei, ma spesso è stata tacciata di essere una raccomandata.

Nonostante ciò le prime esperienze televisive sono arrivate nel 2015, con la fascia pomeridiana di X-Factor. Qualche anno dopo ha presentato insieme a mamma Michelle il programma Vuoi Scommettere e nell’ultima stagione televisiva ha lavorato come inviata di Ogni Mattina ed è entrata nel team de Le Iene.

Adesso Aurora si è imbarcata in una nuova avventura professionale, finalmente da adulta; la ragazza infatti, insieme al collega Alvin, è conduttrice di un programma tutto nuovo, Mistery Land. La giovane è stata intervistata da SuperGuida Tv ed ha parlato delle sue passate esperienze, di quanto sia cambiata e delle critiche che riceve costantemente.

LEGGI ANCHE >> Walter Nudo la spara grossa sulla sua vita sessuale: poi si smentisce da solo

Crescere tra le critiche

Pian piano Aurora sta crescendo professionalmente, facendosi conoscere e  dimostrando al pubblico che oltre alla “figlia di” c’è di più. D’altronde quando è arrivata ad X-Factor aveva solo 18 anni e molte cose sono cambiate da allora: “Avevo 18 anni e devo dire che rispetto ad oggi il cambiamento è stato radicale. Se mi guardo indietro quasi non mi riconosco più in quello che facevo. Oggi sono una persona più consapevole e in questi anni ho lavorato molto più su me stessa. Ho anche studiato. Mi sento di avere un po’ più di esperienza rispetto ai tre anni che ho fatto a X Factor”, ha spiegato.

LEGGI ANCHE >> “Ho provato molto dolore”: GF Vip, un racconto che mette i brividi

La giovane Ramazzotti però ha di certo messo in conto le critiche e i giudizi che l’accompagnano da tutta la vita e che probabilmente la investiranno anche in questa nuova sfida lavorativa; ultimamente, a non andare giù agli haters, è la nuova rubrica sul sesso che Aurora cura sui social: “È da quando sono piccola che si divertono a scrivere di me e a fare titoli beceri. Io scelgo di fare ciò che mi va. So benissimo che ci sono persone che apprezzano e altre che non condividono. L’importante è non fare del male a nessuno”, ha detto.

Dei commenti che riceverà quindi, alla figlia della Hunziker e di Ramazzotti poco importa. Adesso è solo grata dell’opportunità che le è stata data con questo programma e di riuscire a farsi conoscere e capire sempre meglio dal pubblico.