Maria De Filippi, la confessione di Luciana Littizzetto: la ringrazierà per sempre

Luciana Littizzetto deve tanto a Maria De Filippi, la comica ha raccontato il perché: è tutto scritto nel nuovo libro

Luciana Littizzetto
Luciana Littizzetto legge la lettera (Instagram)

La comica Luciana Littizzetto, con il suo nuovo libro “Io mi fido di te. Storia dei miei figli nati dal cuore”(edito da Mondadori), ha parlato in modo inedito dell’esperienza di genitore affidatario.

Quindici anni fa ha preso una decisione che le ha stravolto la vita e in tutto ciò c’entra anche Maria De Filippi: qualcosa di molto profondo tiene unite le vite delle due donne dello spettacolo.

Luciana decise di accogliere in famiglia Jordan e Vanessa, che all’epoca frequentavano rispettivamente la quarta elementare e la seconda media.

In una lunga intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni, la comica torinese ha spiegato nel dettaglio la sua avventura da genitore affidatario. La scintilla è scoccata grazie a Maria – racconta -. Ero a casa sua a prendere un caffè e mi confidò che aveva iniziato questa esperienza”.

Per chi non lo sapesse c’è da ricordare che, infatti, la conduttrice e Maurizio Costanzo hanno adottato Gabriele tanti anni fa. Da quel momento la comica cominciò a pensare seriamente all’adozione…

Potrebbe interessarti anche >>Miriana Trevisan, confessione drammatica per la gieffina: tragedia sfiorata la scorsa estate

Luciana Littizzetto ringrazia Maria De Filippi, è grazie a lei che è riuscita a completare la sua vita

luciana littizzetto attacco wanda nara belen rodriguez
La conduttrice Luciana Littizzetto (Instagram)

Dopo tre anni le parole di Maria De Filippi continuavano a tornare a galla, tanto da spingere Luciana Littizzetto a recarsi a Pavia per adottare. Jordan e Vanessa le hanno arricchito la vita, nonostante lei non abbia un compagno. Tutto l’amore lo ha diviso per loro due, e adesso entrambi lavorano nel mondo della comunicazione.

Potrebbe interessarti anche >>Un Posto Al Sole anticipazioni: ultimatum per Silvia, guerra psicologica

Luciana ha confessato da Fabio Fazio di non essere chiamata mamma, ma al tempo stesso di non vederla come una sofferenza: “Per loro mamma – narra la Littizzetto – è stata un’altra donna, un ricordo pieno di tormento. Me l’hanno spiegata così: ‘Questa parola mamma, per te così bella, per noi è una ferita, noi l’abbiamo sprecata’”.