“Di lì ci entra tua sorella”: Nancy Brilli, trattata in modo assurdo al Festival di Venezia

A Nancy Brilli non è affatto piaciuto il trattamento ricevuto all’ultimo Festival del Cinema di Venezia e se ne è lamentata su Instagram.

Nancy Brilli Festival del Cinema di Venezia
Nancy Brilli – Fonte: Instagram

Nancy Brilli fa l’attrice da quando aveva 20 anni e sicuramente di Festival del Cinema di Venezia ne ha presenziati molti nel corso della propria carriera, ma quest’anno ha riscontrato qualche problema con lo staff che si è comportato con lei in maniera alquanto maleducata.

La Brilli è stata invitata per la proiezione del film Qui rido io di Mario Matone, ma alla fine non è riuscita a partecipare. Quello che è successo l’attrice lo ha raccontato ai suoi fan tramite Instagram.

LEGGI ANCHE >> Sabrina Salerno zittisce gli hater, replica sorprendente alle accuse: “Ho una perizia”

La disavventura

In un post pubblicato su Instagram, Nancy ha parlato della prima disavventura di questo Festival del Cinema di Venezia 2021. L’attrice, al suo arrivo, si è ritrovata in un bagno di folla e per accontentare tutti con selfie ed abbracci, è arrivata in ritardo; dalle sue parole si intuisce che a causa di ciò è rimasta fuori dalla proiezione e ha deciso dunque di godersi Venezia.

LEGGI ANCHE >> “Che vadano avanti loro”: Paola Ferrari, la giornalista va giù duro

“Il pubblico è meraviglioso. Poi capita che per fare trecento metri ci metti una vita perché ogni millimetro devi fare un selfie, e saluta zia, e un bacetto al pupo in carrozzina; cose meravigliose ma se devi arrivare in orario tutto si complica. Va da sè che la questione si fa piú lunga del previsto, e capitano fatti stravaganti… Vabbè, stasera decido che mi godo Venezia, che dà veramente spettacolo. Faccio bene a non prendermela?”, ha scritto la Brilli.

Sotto il suo post è intervenuta però una collega, Sabrina Ferilli che ha definito “pietoso” il trattamento ricevuto dall’attrice durante la serata. La curiosità dei fan si è accesa e quindi Nancy ha deciso di fare una diretta in cui spiegava l’accaduto. “Sono arrivata e mi hanno detto che non potevo entrare. Questo perché non è arrivata la macchina a prendermi, mi hanno portata all’Excelsior, mi hanno detto di aspettare e poi siamo andati a piedi. Ma non dovrei essere io a farmi strada in mezzo alle persone, ci dovrebbero essere dei bodyguard che ti accompagnano per farti arrivare in tempo”, ha spiegato l’attrice.

Ma i problemi della serata a quanto pare non sono finiti qua. Una volta arrivata, una ragazza dell’organizzazione le ha detto di fare il biglietto nell’attesa che arrivasse l’addetta al cerimoniale; in quanto invitata però Nancy Brilli il biglietto lo aveva già, ma ecco cosa si è sentita rispondere: “Va bene, però deve entrare da dietro”. “Da dietro ci entra tua sorella”, pare sia stata la sua schietta risposta.

L’attrice ha quindi deciso di andarsene: “Mi sono vestita, truccata, ho fatto i capelli, ho i gioielli degli sponsor e devo entrare da dietro perché quella ha detto che sono arrivata a piedi e non in macchina? ‘Entra da dietro’ no. Sono signora ma fino a un certo punto”, ha spiegato.