Aurora Ramazzotti, dichiarazione inquietante: “Loro esistono, ne sono certa”

La conduttrice del nuovo programma tv Mystery Land ha rilasciato rivelazioni inquietanti durante un’intervista, poi ha spiegato i rischi del programma 

Aurora Ramazzotti
Aurora Ramazzotti [Fonte Instagram]
La figlia di Michelle Hunziker oltre ad essere attivista sui social ha preso l’impegno della conduzione di un nuovo programma targato Mediaset: Mystery Land in onda su Italia 1. Ieri c’è stata la prima puntata e Aurora Ramazzotti ha deciso di rilasciare un’intervista in merito all’argomento ufo.

Il programma, infatti, si definisce un programma di divulgazione pseudoscientifica, nel senso che mostra le fondamenta scientifiche di tematiche non ancora del tutto esplorate dalla scienza. Tra gli argomenti trattati durante la prima puntata c’è anche la questione Ufo.

Gli alieni esistono oppure è fantascienza? Questo, come tanti altri, sono argomenti al confine tra scienza e fantasia e il programma intende analizzarli mostrando ai telespettatori le evidenze scientifiche a riguardo.

L’intervista rilasciata per Libero è stata l’occasione per la conduttrice per esprimere il suo parere riguardo la tematica: le dichiarazioni sono state alquanto inquietanti, ma vediamo nello specifico cosa ha dichiarato…

Potrebbe interessarti anche >>Rosalinda Cannavò e Andrea Zenga, arriva la notizia che stanno aspettando da tempo: stupore tra i fan

Aurora Ramazzotti parla di Ufo, gli alieni esistono o sono frutto di fantasia?

Aurora Ramazzotti (Mediaset Play)
Aurora Ramazzotti (Mediaset Play)

La conduttrice del nuovo format di Italia 1, Mystery Land, ha rilasciato un’intervista per Libero. “Io sono certa di questa cosa: gli alieni esistono. Punto. Se sono stata mai rapita da loro? No, ma mi è bastato chiacchierare con alcuni esperti ufologi per convincermene”.

La dichiarazione inquietante rilasciata da Aurora ha fatto subito il giro del web e molto probabilmente riuscirà a catturare l’attenzione di diversi telespettatori. “Loro non si chiedono nemmeno se esistono i marziani: sanno che ci sono” ha poi specificato, riferendosi agli esperti ufologi.

Potrebbe interessarti anche >>Paolo Bonolis, che colpaccio: vuole distruggere la concorrenza

Il problema del ‘credere’ è che molto spesso viene frainteso, e quando le notizie vengono fraintese nell’era dei social network fanno in fretta a diventare fake news. Per questo il nuovo programma riveste un ruolo importante: la responsabilità dei conduttori è quella di non lasciar fraintendere cose inesatte, intrattenere con coscienza.

A questo punto non resta che chiedersi se il format riuscirà nell’intento e se i giovani conduttori ne saranno all’altezza.