“Il viso come un palloncino”: paura per l’ex gieffina, la foto allarma i fan

Attimi di paura per l’ex gieffina, che ha comunicato ai fan di avere avuto qualche problema e di essersi sottoposta ad una visita medica.

GF Vip 6 ultima notizia
Alfonso Signorini al GF Vip [Screenshot]
La sua ultima foto non è stata certo tra le più rassicuranti di sempre; l’ex gieffina ha condiviso con i fan, tramite le storie Instagram, il momento in cui è arrivata in pronto soccorso e le hanno attaccato sia flebo che respiratore. Di fronte a questa scena, logicamente, i fan si sono piuttosto preoccupati, così – qualche ora dopo – la ragazza è riuscita a tornare sui social per spiegare meglio l’accaduto.

LEGGI ANCHE>> Dayane Mello, triangolo infuocato: ritorno d’urgenza al GF Vip

Attimi di paura per i fan: gieffina finisce al pronto soccorso

Sonia Lorenzini
Sonia Lorenzini [Fonte Instagram]
Nelle ultime ore una foto ha preoccupato i fan del Grande Fratello Vip: quella di Sonia Lorenzini al pronto soccorso con tutto l’equipaggiamento d’emergenza in bella vista. La ragazza ha infatti condiviso una foto subito dopo essere stata attaccata ad una flebo e al respiratore, con somma ansia per i suoi follower.

Nella stessa foto una didascalia spiegava che la Lorenzini, al suo risveglio, si è alquanto preoccupata per le sue condizioni e – come si può vedere dalla foto ha preso subito provvedimenti. Ma cos’è successo?

La ragazza ha successivamente raccontato di essere finita in ospedale a causa di un problema serio – per quanto se preso in tempo non letale. “Mi sono svegliata e la mia faccia sembrava un palloncino, era gonfissima” ha raccontato nel post successivo, aggiungendo che quasi sicuramente si è trattata di una reazione allergica.

LEGGI ANCHE>> “Un malinteso durato a lungo”: ex concorrente GF Vip, arriva l’incontro chiarificatore

Sarà, però, necessario farle qualche analisi prima di giungere davvero alle conclusioni; Sonia ha però aggiunto – cercando di sdrammatizzare – che non ci si deve mai lamentare perché ci sono cose peggiori. Eppure una crisi allergica non è mai da sottovalutare e, per fortuna, la ragazza è riuscita a correre in ospedale.