Arisa, il dramma privato non è stato ancora superato: tutto iniziò a scuola

Nella sua ultima intervista Arisa ha parlato di quando da adolescente è stata vittima dei bulli.

Arisa bulli prese in giro
Arisa – Fonte: Instagram

Adesso Arisa crede in se stessa e non ha paura di mostrarsi come realmente è, ma un tempo non era così e glielo si leggeva in faccia. Da quando su di lei si sono accesi i riflettori, nel corso di questi 13 anni di carriera, la cantante ha ricevuto tantissimi attacchi per il suo aspetto fisico e ha reagito traformandosi. Chi guardasse l’Arisa che cantava Sincerità nel 2009 infatti, non la riconoscerebbe nella donna che è oggi.

Ma se oggi i commenti sgraditi si possono archiviare come haters del web e sono compensati dall’affetto dei fan, prima della notorietà la situazione era un po’ diversa. Anche quando era adolescente infatti, Rosalba Pippa è stata vittima di bullismo e si è sentita dire cose tremende; lo ha raccontato lei stessa nella sua ultima intervista con Il Corriere della Sera.

LEGGI ANCHE >> Anna Tatangelo e quella notte che cambiò tutto: violenza e dolore in auto

Le prese in giro

 

Ver esta publicación en Instagram

 

Una publicación compartida por Arisa (@arisamusic)

“Alle medie non ero tra le ragazzine più carine, i miei compagni mi prendevano in giro per il naso o perchè non avevo vestiti”, ha spiegato Arisa. A quanto pare però non si trattava solo dei classici scherzi dell’età, ma anche di commenti pesanti che si riferivano alla sua famiglia e che facevano molto soffrire la giovane Rosalba, con quella spietata crudeltà che solo gli adolescenti possono avere.

LEGGI ANCHE >> Rosalinda Cannavò, colpaccio per l’ex gieffina: il nuovo incarico le stravolge la vita

“Per gli altri erano battute ma io le prendevo sul serio, mi pesavano. Abitavo in campagna, mio padre ha sempre avuto gli animali e capitava che portasse a pascolare le pecore vicino alla strada dove passava l’autobus con i miei amici. Così hanno iniziato a chiamarmi pecora, a dirmi che puzzavo”, ha raccontato Arisa.

Per molto tempo quei commenti di gioventù hanno minato l’autostima della cantante e le cose sono peggiorate quando è diventata famosa, sempre più esposta, tanto che si è rivolta anche alla chirurgia estetica. Ma oggi quei tempi sono ben lontani e Arisa ha imparato ad amarsi per quello che è, diventando un grande esempio di body positivity:Ho capito che il nostro corpo dovrebbe essere l’espressione di chi siamo: non ha senso fingere”, ha concluso.