Alfonso Signorini, il colpaccio è bollente: l’ex di Belen va al GF VIP 6!

Alfonso Signorini ha fatto un vero e proprio colpaccio e l’ex di Belen Rodriguez è pronto per partecipare al GF Vip 6…

Alfonso Signorini
Alfonso Signorini, conduttore del GF Vip (Instagram)

Sono 18 i giorni che mancano al gran ritorno del GF Vip in tv! Alfonso Signorini è più elettrizzato che mai per questa nuova edizione e pian piano sta svelando i volti che comporranno il cast. Senza alcun dubbio, saranno tante le novità di quest’anno. Prime fra tutte, le due opinioniste Adriana Volpe e Sonia Bruganelli. Tuttavia, siamo anche certi che con i prossimi concorrenti ne vedremo delle belle. Basti pensare che entrerà anche un ex di Belen

LEGGI ANCHE >> Alba Parietti, la sorprendente rivelazione dell’amica: “Le devo i miei figli”

Come sappiamo bene, al momento le prime due Vippone ufficiali sono la cantante Katia Ricciarelli e l’ex tronista Sophie Codegoni. Adesso, però, sarebbe stato reso noto anche il terzo concorrente. Sebbene non si tratti di Stefano De Martino o Fabrizio Corona, la vecchia fiamma della Rodriguez promette scintille

Alfonso Signorini: ha voluto l’ex di Belen nella casa

Gianmaria Antinolfi
Gianmaria Antinolfi, ex di Belen (Instagram)

Stiamo parlando di Gianmaria Antinolfi. Imprenditore nel settore della moda, tutti si ricorderanno di lui per il flirt avuto con Belen Rodriguez. Per l’appunto, i due furono paparazzati mentre si scambiavano un bacio a Capri e successivamente in vacanza a Ibiza. Certo è che la loro non è stata una relazione duratura e ben presto Antinolfi fu fotografato con Soleil Sorge. Ma non è tutto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >> “Mi era ostile”: Roberto Farnesi, la sua storia d’amore messa a rischio

Perché a lanciare questa indiscrezione ci ha pensato 361magazine, giornale online molto vicino ad Alfonso Signorini. Dunque, è praticamente certa la presenza di Gianmaria al Grande Fratello. Inoltre, gira voce che anche la stessa Soleil sarà nel cast. Insomma, avremo due ex nella stessa casa? Lo scopriremo presto. Quindi, non ci resta che attendere ulteriori aggiornamenti.