Una Vita anticipazioni: Genoveva uccide ancora, Acacias in lutto

Va in onda oggi alle 14.20 la prima replica del maxi puntatone di ieri sera su Rete 4. Lutto grave per Acacias, Genoveva uccide ancora.

Genoveva contro Marcia
Genoveva contro Marcia (RTVE.ES Screenshot)

Se vi siete persi il maxi puntatone di ieri sera su Rete 4, niente paura perché da oggi vanno in onda le repliche delle puntate di Una Vita più sconvolgenti delle ultime settimane.

A casa Palacios sono tutti molto preoccupati per Moncho: il piccolo è molto malato e Lolita sarà disperata.

Nel frattempo Felicia si confronterà con Emilio e avrà un grande momento di sconforto e racconterà al figlio il suo dispiacere nel vedere Camino sempre più distaccata dalla famiglia. La giovane è appena stata in carcere a visitare Maite e non si arrenderà fino a che la sua amata non sarà scarcerata.

A casa Alvarez Hermoso tira invece un’aria molto diversa: Felipe se ne è andato di casa urlando a Genoveva svariati insulti, perché ha capito che è lei la colpevole di tutti gli inganni subiti da lui e Marcia.

La Salmeron si vendicherà nel modo peggiore e oggi assisteremo ad una scena molto forte.

LEGGI ANCHE>>>Un posto al sole, anticipazioni: due grandi ritorni e un nuovo misterioso ingresso

Una Vita: Marcia uccisa a sangue freddo

Marcia uccisa Una Vita
Marcia uccisa, Una Vita (RTVE.ES screenshot)

Genoveva perderà la testa. Dopo aver preso il coltello uscirà di casa e andrà nel bosco ad incontrare Marcia.

Sarà una scena molto forte e toccante allo stesso tempo, Genoveva e Marcia si urleranno contro tutto ciò che non si sono mai dette senza alcuna pietà.

POTREBBE PIACERTI ANCHE>>>Il paradiso delle signore 6, anticipazioni: due damigelle, matrimonio in vista

Marcia prenderà una pietra e sarà tentata di lanciarla contro la nemica ma non lo farà. E questa remora le costerà la vita.

Genoveva non si farà gli stessi scrupoli e nel pieno del litigio la accoltellerà a sangue freddo.

La brasiliana crollerà davanti ai suoi occhi e morirà all’istante. Genoveva avrà una crisi isterica: si renderà conto di ciò che ha fatto, ma l’odio supererà comunque il rimorso.