Massimo Giletti, manca il suo nome: il mistero s’infittisce

Futuro incerto sul piano professionale per il conduttore Massimo Giletti alla ricerca di una nuova destinazione: i dettagli.

Il conduttore Massimo Giletti (screenshot Twitter)

Le maggiori reti televisive hanno già delineato i piani per la prossima stagione tra gradite conferme ed esclusioni eccellenti. In casa La7 però restano ancora alcune incertezze e tra queste c’è anche il futuro del conduttore Massimo Giletti.

Questi, negli ultimi quattro anni, si è ritrovato alla conduzione del programma Non è l’Arena che ha catturato anche l’interesse di una grande fetta di pubblico. Nonostante questo rischia però di non essere confermato. O almeno rischia di non tornare proprio il conduttore che potrebbe clamorosamente tornare alla Rai.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Il paradiso delle signore 6, anticipazioni: due damigelle, matrimonio in vista

Un giallo quello intorno alla figura di Massimo Giletti che rischia, in vista della prossima stagione televisiva, di restare fuori da tutti i palinsesti: una decisione delle parti non ancora ufficiale ma che potrebbe risolversi solo nelle prossime settimane.

Massimo Giletti, un futuro tutto da decifrare

Giletti
Il conduttore Massimo Giletti (screenshot Instagram)

Grandi cambiamenti nella vita del noto conduttore sia dal punto di vista sentimentale, con il matrimonio, sia da quello professionale. Giletti rischia di non essere confermato da La7 nella prossima stagione televisiva. In queste settimane sono arrivati diversi indizi in tal senso.

Prima le parole stesse del conduttore che, nel corso dell’ultima puntata di Non è L’Arena, ha salutato il pubblico con dichiarazioni che hanno fatto intendere un vero e proprio addio alla rete. Inoltre, lo stesso programma di Giletti non è presente nella programmazione della prossima stagione autunnale.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Temptation Island, cambia tutto in vista del gran finale: fan sconvolti, sarà rivoluzione

Infine, alcune indiscrezioni parlano di un suo possibile ritorno alla Rai, nel dettaglio sulla seconda rete, con un nuovo talk. Anche quest’ultima opzione resta però ancora tutta da confermare: sono previste lunghe contrattazioni tra le parti. Inoltre, le rete televisiva di Viale Mazzini al momento resta concentrata sulle nomine per la prossima classe dirigente.

Saranno quindi settimane molto intense per Giletti che in passato non ha del tutto escluso la possibilità di un suo ritorno nel gruppo di conduttori della televisione di Stato. Tutte le ipotesi sono ancora in piedi e si preparano a rendere bollente l’estate di tutte le parti in gioco.