Temptation Island, spunta un retroscena clamoroso: “Sequestrati”

Il reality di Canale 5, Temptation Island, ha delle regole ferree da seguire molto diverse rispetto agli altri format, sono ‘blindati’.

Tommaso e Valentina, la prima coppia ad uscire da Temptation Island
Tommaso e Valentina, la prima coppia ad uscire da Temptation Island (Screenshot)

Continua ormai da settimane il reality di Canale 5 Temptation Island, ma come è ormai risaputo da anni, le puntate sono registrate e mai in diretta. Questo significa che tutto il programma viene registrato un mese prima per poi essere mandato in onda un mese dopo.

La cosa alquanto difficile rimane il fatto che per quanto si possa definire un reality, si tratta comunque di vita vera: le coppie subiscono un’evoluzione all’interno del programma e rimanere lontano dagli occhi di tutti per tutta la durata della messa in onda non è assolutamente facile.

In sostanza i concorrenti sono isolati da quando salgono sull’aereo fino a quando verrà mandata in onda l’ultima puntata: nel frattempo loro avranno ripreso la loro quotidianità ma non potranno comunque utilizzare i social network e non potranno farsi vedere in giro. A spiegare nel dettaglio tutte le dinamiche è Raffaella Mennoia, l’autrice, vediamo nello specifico cosa ha raccontato in merito alle restrizioni del programma…

Potrebbe interessarti anche >>Eros Ramazzotti, il gossip impazza: lei è costretta a rompere il silenzio

Temptation Island è un reality in cui vigono molte regole

Raffaella Mennoia
Raffaella Mennoia (Instagram)

Il regolamento che le coppie firmano dice che non possono farsi vedere insieme fino alla messa in onda dell’ultima puntata. Stesso discorso se dovessero avere intrapreso una storia con uno dei single. Sono blindatissimi” Ha spiegato Raffaella Mennoia, l’autrice del programma.

Proprio per questo motivo si scoprirà solo alla fine di tutto se le coppie che sono uscite prima della finale sono tornate insieme, o se magari entrambi sono rimasti single.

Potrebbe interessarti anche >>“Mi ha usato e gettato”: Antonella Elia, accuse durissime all’agente

“Due giorni prima di entrare nel villaggio sequestriamo loro i cellulari che vengono resi soltanto in aeroporto, quando si torna a casa. Non possono avere contatti con l’esterno e nemmeno con i cameraman” ha continuato a spiegare la Mennoia, sottolineando il fatto che, anche una volta a casa, non potranno utilizzare i social network e non potranno parlare a nessuno di loro fin quando non finirà definitivamente il programma.