Tommaso Zorzi, la sua partecipazione a Drag Race: scoppia la polemica

Drag Race approderà anche in Italia solo a novembre ma uno dei suoi giudici, Tommaso Zorzi, è già protagonista di alcune polemiche. 

Tommaso Zorzi
L’influencer Tommaso Zorzi (screenshot Twitter)

Dopo anni di ascolti strepitosi e diverse vittorie ai Golden Globe, Drag Race – negli States condotto da RuPaul – arriva anche in Italia con tre giudici d’eccezione, che però hanno già scatenato diverse polemiche. Il nome di Tommaso Zorzi – uno dei tre giudici – non ha fatto fatica a diventare subito protagonista delle accese discussioni sul programma, anche se in modo indiretto.

LEGGI ANCHE>> “Peggiore compagnia del mondo”: Tommaso Zorzi, inferocito all’imbarco

Zorzi giudice del Drag Race: è polemica per il suo nuovo progetto

Tommaso Zorzi al GF Vip
Tommaso Zorzi al GF Vip [Screenshot]
Non si giudica un libro da una copertina, né un programma senza averlo mai visto! Eppure, anche se Drag Race arriverà solo a novembre su Discovery+, ci sono già moltissime polemiche attorno al programma e, soprattutto, su uno dei suoi giudici Tommaso Zorzi.

Il nome dell’influencer è però stato letteralmente trascinato nella polemica, senza che lui si sia ancora esposto troppo sul programma. Ad alzare il polverone sono ben due problemi che vedono il suo nome coinvolto, e non certo in questioni da poco. Da una parte abbiamo già i primi rumor sull’inimicizia tra i giudici, in particolare proprio tra Zorzi e la Drag Priscilla, voce che però è già stata in parte smentita; a diversi mesi dall’inizio del programma, già si possono trovare fake news sullo stesso e la cosa ovviamente non va a beneficio di Drag Race.

LEGGI ANCHE>> Tommaso Zorzi, grande spavento per l’ex gieffino: tragedia sfiorata

Ciò che però è più grave riguarda un artista napoletano che in queste ore ha lanciato una vera e propria bomba sui social, parlando delle dinamiche del programma: “Ho sentito le parole per noi sono più importanti i fan di Tommaso Zorzi che quelli di Drag Race e non è bello per chi questo programma lo segue da molto [nella sua versione americana NdR]”.

L’artista non ha più intenzione di avere a che fare con il programma dopo aver sentito che si ha più considerazione dell’influencer che non del programma stesso. Un problema non da poco, visto che la sia fanbase del programma è costituito proprio da questo tipo di artisti e che per un programma emergente è necessario avere proprio personalità come la sua che possano mettersi in gioco.