Barbara d’Urso, nuove direttive: costretta a riniziare da zero

Barbara d’Urso è costretta a cambiare il tiro, si rinizia da zero per la conduttrice, ormai la decisione è ufficiale

La conduttrice Barbara D’Urso (screenshot Instagram)

Sono ormai mesi che si discute sulla situazione della conduttrice Barbara D’Urso in casa Mediaset. Il palinsesto è drasticamente cambiato per orientarsi verso i nuovi gusti del pubblico, stravolti durante il periodo di pandemia.

A parlarne è stato anche Piersilvio Berlusconi, che ha dichiarato come siano stati momenti difficili anche per la tv e per questo si sono trovati costretti a stravolgere le programmazioni dando un volto nuovo al palinsesto.

Il pubblico di Canale 5 era preoccupato perché nelle programmazioni della prossima stagione, resi pubblici pochi giorni fa, Barbara era quasi del tutto assente. Da regina di Mediaset, adesso si stava avvicinando il momento di rottura definitivo con il palinsesto.

In realtà così non è stato. La domenica è stata sostituita da Silvia Toffanin e Anna Tatangelo e Live-Non è la D’Urso è completamente scomparso dal palinsesto, ma non le è stato tolto tutto.

Insomma, Barbara è rimasta con Pomeriggio 5, ma nulla sarà come prima: vediamo nello specifico le nuove direttive del palinsesto.

Potrebbe interessarti anche >>“Non mi sono mai piaciuto”: Uomini e Donne, l’ex tronista spiazza tutti

Barbara D’Urso costretta a cambiare: Mediaset stravolge tutto, lei accetta

Barbara d'Urso
Barbara d’Urso (Instagram)

La conduttrice di Pomeriggio 5, Barbara d’Urso, è rimasta con un solo programma per la prossima stagione. Mediaset ha tagliato gli investimenti per la regina di Canale 5: adesso cambia tutto.

Era tempo che il pubblico lamentava la presenza costante di Barbara: le tematiche trattate e il modo di fare tv veniva definito da molti poco costruttivo e a volte anche diseducativo. Anche il Codacons aveva attaccato Mediaset mesi fa per la pochezza di determinati programmi (tra cui l’allusione era anche rivolta a quelli condotti dalla presentatrice del caffeuccio, ma non solo).

Potrebbe interessarti anche >>Rosalinda Cannavò, svolta netta sul lavoro: l’occasione è perfetta, non può rifiutare

Berlusconi ha deciso di stravolgere tutto. Mediaset ha deciso di mettere da parte un certo tipo di televisione per creare programmi più strutturati e di spessore. Tra questi rientra anche Pomeriggio 5 che diventerà più asciutto portando in tv più giornalismo: una versione del tutto rinnovata con meno spazio per la cronaca rosa.