Calciomercato Juve, caos intorno a Locatelli: sta succedendo veramente

Problemi in casa Juve: Manuel Locatelli, indicato da tempo come il primo colpo del calciomercato estivo, potrebbe non arrivare a Torino. Il Sassuolo potrebbe compiere uno sgarbo ai bianconeri.

Locatelli Juve Calciomercato
Manuel Locatelli, centrocampista della Nazionale Italiana nel mirino della Juventus / © Getty Images

Quella doppietta nella gara contro lo Svizzera proprio non ci voleva. È questo il pensiero costante che circola in casa Juventus da diverse ore: Manuel Locatelli, obiettivo di calciomercato della Juve, potrebbe aver involontariamente rovinato i piani del club torinese con la sua straordinaria prestazione in Nazionale. Quello che era da tempo stato indicato come il principale indiziato per rinforzare la linea mediana bianconera, a causa del suo exploit a Euro 2020, è improvvisamente diventato uno dei pezzi pregiati del mercato internazionale. Proprio per questa ragione il Sassuolo vorrebbe far cassa con la cessione del suo gioiello, rinunciando a quella che era stata la prima proposta fatta dalla Juve.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>>Denuncia shock del giornalista Mediaset: allontanato per le pressioni della Juventus

I 30 milioni più bonus e più contropartite tecniche proposti a inizio estate, potrebbero non bastare più per convincere i neroverdi a far partire Locatelli in direzione Juventus. Un clamoroso sgarbo, quello fatto della società emiliana, che potrebbe essere mal digerito dalla Juve.

Locatelli-Juventus: salta tutto? Il Sassuolo si guarda intorno

Juventus Covid
La rosa della Juventus (GettyImages)

Giovanni Carnevali, ad del Sassuolo, come raccontato dalla Gazzetta dello Sport, nonostante l’amicizia di lungo corso con i vertici bianconeri, vorrebbe adesso incassare una cifra tra i 50 e i 60 milioni di euro per lasciar partire in estate il pilastro del centrocampo della Nazionale allenata da Roberto Mancini. Tanti soldi rispetto a quelli che la Juventus pareva intenzionata a sborsare per chiudere l’affare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Diletta Leotta, è crisi nera: rottura improvvisa, sarà sostituita

I bianconeri potrebbero mal digerire questo sgarbo compiuto dal Sassuolo e, a questo punto, non partecipare a questa asta al rialzo al fianco di Manchester City, PSG, Chelsea e Manchester United. Attenzione però alla volontà del calciatore: Locatelli, forzando la mano, potrebbe decidere il proprio destino, spingendo il Sassuolo ad accettare una o l’altra offerta. La Juventus osserva silenziosamente lo sviluppo della vicenda.