Michelle Hunziker e un’infanzia terribile: “Trasgressioni e regole aggirate”

È stata un’adolescente ribelle Michelle Hunziker prima di diventare una mamma giovanissima.

Michelle Hunziker figlia madre
Michelle Hunziker con la madre, i marito e le tre figlie – Fonte: Instagram

Michelle Hunziker è diventata mamma per la prima volta quando era giovanissima, aveva appena 19 anni infatti quando mise al mondo insieme ad Eros Ramazzotti la figlia Aurora. La maternità ha cambiato il suo modo di vedere la vita e l’ha fatta crescere in fretta.

Quindici anni più tardi, più adulta e matura, insieme al nuovo compagno Tommaso Trussardi, Michelle ha deciso di diventare di nuovo madre: nel 2013 è nata Sole e nel 2015 Celeste. Oggi dunque la Hunzicher è una mamma orgogliosa di tre splendide ragazze.

Se Aurora è ormai grandicella, di certo non sarà un’impresa facile crescere altre due femmine attraverso i drammi dell’ adolescenza, soprattutto se avranno ereditato il suo caratterino ribelle. A quanto pare infatti Michelle era una pessima figlia e ha dato a  sua madre più di qualche preoccupazione.

LEGGI ANCHE >> Can Yaman, tradito dalle donne: per lui un brutta notizia

Una figlia ribelle

In una recente intervista per Il Corriere della Sera la Hunziker ha confessato di essere stata una figlia trasgressiva e dal carattere difficile, anche a causa della precoce separazione dei genitori che non è riuscita subito ad accettare: “Ho avuto un’adolescenza un po’ difficile, sono stata una figlia terribile con mia mamma. Ho vissuto molto male la separazione dei miei e mio papà che aveva un problema con l’alcol. Ho reagito ribellandomi, però da furba perché andavo benissimo a scuola, ma aggiravo tutte le regole e le restrizioni in maniera magistrale senza farmi mai beccare. Facevo le cose stupide che si fanno a quell’età, esagerare con l’alcol, l’autostop di notte da Berna a Zurigo per andare in discoteca, me la sono rischiata parecchie volte”, ha raccontato.

LEGGI ANCHE >> Uomini e Donne, continuano a frequentarsi: stanno facendo sul serio

A far cambiare completamente prospettiva a Michelle è stata la maternità. Diventare a sua volta madre l’ha costretta ad abbandonare la sua vita di ragazzina e a ripensare il tipo di figlia che è stata: “Sono stata una figlia difficile perché ero estremamente arrabbiata con tutti. Poi si cresce e si capiscono le cose. E poi sono diventata mamma presto, a 19 anni, e lì tutte le trasgressioni sono finite”, ha spiegato.