WhatsApp, esplode l’allarme tra gli utenti: “Dati cancellati definitivamente”

Nuove tutele per la privacy da parte di WhatsApp, pericolo per gli account degli utenti: potrebbero essere eliminati 

WhatsApp (Getty Images)-2
WhatsApp (Getty Images)

WhatsApp continua a lavorare ormai da mesi per la tutela della privacy dei suoi utenti. Nel tempo ha perso consenso da parte del pubblico per via della condivisione dati con Facebook, smentita poi ultimamente.

A quanto ha confermato l’app di messaggistica, i dati verranno condivisi a Facebook solamente sotto nostra richiesta (per esempio se si trattasse di un negozio e decidessimo di contattarlo), le chat private invece rimarranno coperte da crittografia end-to-end e quindi inaccessibili.

Dopo questo aggiornamento sono state tante le strategie concordate per la tutela della privacy, ma ancora in fase di sviluppo (arriveranno man a mano gli aggiornamenti).

Adesso WhatsApp ha comunicato di aver creato un vero e proprio meccanismo di tutela per coloro che non accedono all’app per tanto tempo, vediamo nello specifico in cosa consiste.

Potrebbe interessarti anche >>WhatsApp, clamoroso ripensamento sulla privacy: importante novità per gli utenti

WhatsApp elimina gli account, la tutela privacy per gli account inattivi

WhatsApp (Getty Images)
WhatsApp (Getty Images)

WhatsApp ha deciso di eliminare gli account inattivi per tutelarli da eventuali attacchi. Se un account è inattivo per 120 giorni, questo verrà automaticamente eliminato dalla piattaforma.

Questo significa che per riaccedervi si dovrà creare un altro account utilizzando sempre lo stesso numero di telefono: il pericolo è quello di perdere tutti i dati, questi infatti verranno rimossi da tutti i server dell’applicazione.

Potrebbe interessarti anche >>WhatsApp, si può fare davvero: il trucco che tutti aspettavano

C’è ancora un altro caso in cui la piattaforma potrebbe eliminare il vostro account: nel caso passassero 45 giorni di inutilizzo e successivamente si entrasse nell’account attraverso un altro dispositivo, WhatsApp eliminerà automaticamente tutti i dati per evitare che terzi si ritrovino a gestire un account inattivo per scopi impropri.

Se invece dopo i 120 giorni si riaccedesse con lo stesso device, in quel caso WhatsApp non eliminerà l’account perché riconoscerà il proprietario. Quando gli account verranno eliminati, la persona verrà anche rimossa da tutti i gruppi: strategia per tutelare anche gli account in contatto con il numero di telefono inattivo.

Per riaccedere basterà registrare un altro account utilizzando lo stesso numero: nel caso non si fosse disinstallata l’app sarà facile ritrovare tutti i dati del backup.