Paolo Bonolis, che imbarcata: peggio non poteva andare

L’esperimento di Paolo Bonolis nella fascia serale della domenica non ha dato i frutti sperati: anche ieri imbarcata, con la Rai che ha battuto Avanti un altro. 

Paolo Bonolis imbarcata
Tommaso Zorzi ospite da Bonolis (Instagram)

Per Paolo Bonolis l’avventura della domenica sera non poteva concludersi peggio di così. Arrivato in pompa magna per sostituire Barba D”Uso e risollevare le sorti di Canale 5, il conduttore romano ha dovuto pagare dazio, perdendo anche lui lo scontro con la Rai.

La conduttrice napoletana e il suo Live erano stati sostituiti dai vertici Mediaset per un calo di ascolti notevole. Al suo posto Avanti un altro! di Bonolis con la speranza di fare meglio. E le cose sono andate meglio, ma solo al primo appuntamento serale.

Poi i numeri hanno cominciato a scendere vertiginosamente e la programmazione di Rai 1 ha continuato a registrare una vittoria dopo l’altra. In fine i risultati di ieri, che infliggono a Bonolis l’ennesima sconfitta.

Potrebbe interessarti – Paolo Bonolis, la rivelazione del collega: sorpresa in arrivo

 Paolo Bonolis, che imbarcata: Rai 1 vince ancora, Fazio quasi lo eguaglia

Paolo Bonolis imbarcata
Paolo Bonolis e Luca Laurenti conducono Avanti un altro! Pure di sera (Screenshot)

Ieri sera, domenica 30 maggio 2021, il film tv di Rai 1 ‘Basta un paio di baffi’ ha tenuto incollati allo schermo 3.091.000 spettatori pari al 15.1% di share. Niente da fare quindi per Paolo Bonolis che su Canale 5, con l’ultima puntata di Avanti un Altro! Pure di Sera, ha raccolto solo 2.552.000 spettatori con uno share del 12.7%.

Un ulteriore segnale del fatto che il programma di Bonolis non abbia fatto presa sui telespettatori, mancando i risultati sperati dal Biscione, sta anche nei numeri di Rai 3. Il programma di Fabio Fazio,  Che Tempo Che Fa, ha conquistato nella prima parte 2.457.000 spettatori con il 10.8%, rischiando così di eguagliare la trasmissione di Canale 5.

Potrebbe interessarti – Paolo Bonolis, un’esperienza inquietante: roba da far drizzare i capelli

L’esperimento messo in piedi a Cologno Monzese non ha dato buoni frutti. Le capacità di Bonolis sono fuori discussione, del resto è notizia di ieri il suo rinnovo contrattuale con Mediaset per altri tre anni. Ma Avanti un altro non è evidentemente il programma giusta per risolvere il problema della domenica sera su Canale 5.

Problema che rimane irrisolto, attorno al quale continuano a circolare voci su voci. Mediaset deve inventarsi qualcosa. Il ritorno di Barbara D’Urso sembra da escludere, anzi, per lei si preannuncia un brusco ridimensionamento. Servono quindi un format nuovo e un volto che sappia richiamare i telespettatori, magari anch’esso nuovo.

.