Grave lutto per la danza italiana: è morta Carla Fracci

Grave lutto nel mondo della danza: è morta a 84 anni Carla Fracci, regina della danza italiana ed étoile amata

Carla Fracci
E’ morta Carla Fracci (Getty Images)

È morta Carla Fracci, stella mondiale della danza. Purtroppo, nelle ultime ore si erano diffuse indiscrezioni circa le sue condizioni di salute, che erano state definite serie. La preoccupazione era trapelata anche da ambienti del Teatro alla Scala, al quale la celebre ballerina era da sempre molto legata e trampolino della sua carriera incredibile.

LEGGI ANCHE >> Beautiful, anticipazioni: Brooke, cosa fai? Dietrofront spiazzante

Carla Fracci avrebbe compiuto 85 anni il prossimo 20 agosto. Stando a quanto si apprende, da tempo la donna stava lottando contro un tumore ma aveva vissuto la malattia con molta riservatezza. Lascia il marito Beppe Menegatti, regista teatrale col quale era sposata dal 1964 e ha collaborato in molte occasioni, ed il figlio Francesco.

Carla Fracci: ripercorriamo la sua carriera straordinaria

Carla Fracci
Carla Fracci, una carriera bellissima (Getty Images)

Nel 1958 Carla Fracci divenne prima ballerina della Scala e da quel momento ha calcato i palcoscenici dei più importanti teatri al mondo. Diventò direttrice del Corpo di ballo di prestigiosi teatri come il San Carlo di Napoli e il teatro dell’Opera di Roma. Tante le onorificenze ricevute durante la sua vita, tra cui troviamo anche quella che mostra maggiormente il suo legame con Milano: ovvero l’Ambrogino d’oro del 1972.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >> WhatsApp, l’aggiornamento fa impazzire gli utenti: sarà un bel risparmio di tempo

Una delle sue ultime apparizioni in pubblico è stata a Milano. Per l’appunto, nella Sala Cecchetti del Teatro alla Scala la Fracci era stata la protagonista di una masterclass con gli interpreti di “Giselle”, Martina Arduino, Claudio Coviello e il Corpo di Ballo. Carla Fracci resterà per sempre nella storia e sarà ricordata come uno dei talenti migliori nella danza.