Diletta Leotta ci ricasca: tutta colpa di Can Yaman

Diletta Leotta ci è ricascata, ma stavolta non è colpa sua. Vediamo cosa ha fatto Can Yaman

Can Yaman
Can Yaman (Instagram Post)

Diletta Leotta ci ricasca ma stavolta non fa nulla, è colpa di Can Yaman. Vediamo cosa sta succedendo alla coppia.

Dopo settimane e settimane di polemiche, in cui la Leotta era protagonista assoluta con i suoi sfoghi contro haters e giornalismo gossip, sta tornando tutto sotto i riflettori.

La coppia si era in effetti un po’ defilata lasciando cadere nel vuoto i mormorii e le indiscrezioni su di loro. Entrambi molto impegnati professionalmente, si stanno dedicando ai loro progetti futuri tra i quali spicca l’inizio imminente delle riprese sul set di Sandokan – La serie per il bell’attore turco.

LEGGI ANCHE>>>Daydreamer, anticipazioni: una notte speciale per Can e Sanem

Le nuove foto di Can Yaman e Diletta Leotta

Nuova foto di Can Yaman e Diletta Leotta
Nuova storia Instagram per Can Yaman e Diletta Leotta (Screenshot)

In questo periodo di buio almeno per quanto riguarda le loro apparizioni sui social, arriva a sorpresa una storia Instagram proprio di Can Yaman.

Si riaccendono immediatamente le luci sulla bellissima coppia che appare sorridente, a pranzo nella meravigliosa location romana The Sanctuary Ecoretrait. Nella foto assieme ad altre due persone, probabilmente amici, Teresa Pintus e Walter Valloni, condividono il loro bruch domenicale sorridenti e molto affiatati.

POTREBBE PIACERTI ANCHE>>>Uomini e Donne, salta la diretta Ig: i dubbi dei fan su Massimiliano e Vanessa

Questa condivisione sui social, frena i rumors sulla loro rottura ed anzi li fa apparire come una normale coppia a pranzo fuori la domenica dopo la chiusura per mesi dei ristoranti a causa del covid. Inutili però a questo punto gli sforzi della Leotta di rimanere un po’ nell’ombra, perchè Can con questa storia riaccende prepotentemente la luce sulla loro relazione.

Belli, giovani e famosi, tantissime persone li seguono e li sostengono invece, e soprattutto per loro è di certo dedicato questo scatto di vita privata.