Inter al bivio: per tenere Conte ci vuole un top europeo, scambio col Chelsea

Conte è sempre stato chiaro: vuole tornare al top anche in Europa e ora l’Inter vuole portare in nerazzurro uno dei diamanti del Chelsea

conte inter chelsea
L’Inter punta a un top del Chelsea (Getty Images)

Antonio Conte e l’Inter: una storia che potrebbe continuare solo a determinate condizioni. Se a livello societario sono ancora molte le nubi sul futuro nerazzurro, l’allenatore non ha dubbi. Dopo lo scudetto ormai vicinissimo, l’obiettivo è tornare a splendere anche in Europa. Da troppo tempo la Champions League ha visto i nerazzurri poco più che come una comparsa e l’obiettivo per la prossima stagione è cambiare le cose. Per farlo, la società sta pensando a un top player del Chelsea, che piace molto a Conte e il cui arrivo spazzerebbe via i dubbi sulla sua permanenza.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Inter (@inter)

Ormai considerato uno dei giocatori più forti in Europa, N’Golo Kantè è sempre stato un pallino di Antonio Conte. L’allenatore pugliese ha imparato ad amare il centrocampista quando allenava il Chelsea. La scorsa stagione, l’allenatore aveva convinto Marotta a fare un tentativo per portarlo in nerazzurro. All’epoca finì in un nulla di fatto ma questo potrebbe essere l’anno buono per fare lo sforzo necessario per portare il peso da 90 nel centrocampo nerazzurro. Il prezzo è molto alto, oltre i 60 milioni e per questo la società starebbe preparando uno scambio, sofferto ma necessario, con una pedina fondamentale dello scacchiere interista.

Leggi anche – Folle idea Juve: Pirlo esonerato ma resta con un nuovo ruolo in società

Già con un mezzo piede lontano da Milano l’estate scorsa, Skriniar potrebbe essere il giocatore perfetto per convincere il Chelsea a far partire Kantè. Forte fisicamente, con le caratteristiche giuste per la Premier, a Londra quello del difensore slovacco sarebbe un arrivo più che gradito.

Conte favorevole allo scambio: sacrificio necessario

conte chelsea inter
Milan Skriniar (Getty Images)

Non solo l’Inter è arrivato a un bivio, ma anche Antonio Conte. L’allenatore conosce bene la situazione finanziaria della società e sa che non può pretendere l’arrivo di top player senza dover fare qualche sacrificio. Nonostante punti molto sul giovane difensore, il tecnico si è convinto che la sua partenza potrebbe essere affrontabile se controbilanciata dall’arrivo di un centrocampista come Kantè.

Leggi anche – Sky strappa i diritti tv a Dazn: incredibile colpo grosso della pay tv

Il prossimo mercato nerazzurro è destinato ad essere caratterizzato da un’attenzione particolare alle spese, vista la situazione molto delicata. Lo scambio fra Inter e Chelsea avrebbe, anche per questo, il benestare di Conte che non può pretendere un mercato a basso costo e una rosa competitiva su tutti i fronti. Nelle prossime settimane fra le due società potrebbe esserci un avvicinamento decisivo per far avviare ufficialmente la trattativa.