Sabrina Ferilli, decisione incredibile: gesto che commuove i fan

Importante gesto di solidarietà da parte dell’attrice Sabrina Ferilli: una decisione della donna commuove tutti i suoi fan.

Sabrina Ferilli
L’attrice Sabrina Ferilli (GettyImages)

Nelle scorse ore ha fatto molto clamore la notizia del licenziamento di Riccardo Cristello, operaio della nota fabbrica AncelorMittal. A fare scalpore, però, è più di tutto la motivazione. L’uomo è stato, infatti, allontanato dal lavoro per aver scritto un post sui social a favore della serie “Svegliati Amore Mio”. Una fiction il cui argomento principale sono i veleni di una fabbrica (la Ghisal) che mietono vittime tra i bambini del quartiere più vicino.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Akash-Zorzi, scontro inevitabile: volano parole grosse, tensione alle stelle

Una notizia che ha destato il caos anche tra la produzione della stessa serie. In prima linea, a favore dell’operaio, si è schierato anche Ricky Tognazzi, regista e sceneggiatore. Tanti i messaggi di coloro che ritengono senza alcun fondamento la decisione presa dalla società. Per questo motivo partirà una vera e propria azione legale per permettere all’uomo di tornare al proprio lavoro. Proprio in questa ottica è scesa in campo anche Sabrina Ferilli, protagonista della serie di successo di Canale5. L’attrice ha deciso di aiutare l’operaio economicamente nella sua battaglia legale.

La scelta di Sabrina Ferilli

Sabrina Ferilli
Il gesto di Sabrina Ferilli (GettyImages)

Una posizione forte quella della Ferilli che, dopo essere venuta a conoscenza della situazione, ha deciso di fare un gesto significativo. La scelta è stata accolta con caloroso affetto dagli stessi fan della donna e della serie. Gesto che ha commosso tutti, anche lo stesso operaio. A rivelare i dettagli della presa di posizione dell’attrice è stato, però, il sindacato Usb di Taranto. Di seguito le dichiarazioni rilasciate ai microfoni di La Presse: “Ringraziamo Sabrina Ferilli per la sensibilità e la solidarietà dimostrate. L’attrice ha telefonato a Riccardo Cristello dopo aver appreso che il lavoratore dello stabilimento siderurgico di Taranto era stato licenziato. A lei va il ringraziamento per aver offerto al lavoratore la disponibilità a sostenere le spese legali, oltre al pagamento di uno stipendio”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Can Yaman-Diletta Leotta, dietrofront: clamoroso ripensamento

Lo stesso sindacato ha fatto, poi, sapere che anche Michele Riondino si è offerto di pagare per le spese legali dell’operaio licenziato. L’attore del giovane Montalbano da sempre è  in prima linea per la tutela della salute pubblica e dell’ambiente attraverso l’evento dell’Uno Maggio. Una vera e propria corsa alla solidarietà che si spera possa portare ad un lieto fine per l’operaio che ha ingiustamente perso il suo lavoro.