Guerra totale fra Rai e Mediaset: da adesso cambiano le regole per ospiti e conduttori

In arrivo nuove regole in Rai con l’obiettivo di non avvantaggiare le trasmissioni della concorrenza, in particolare quelle di Mediaset

rai mediaset
Lo studio di Che Tempo Che Fa (Screenshot)

La concorrenza fra le varie reti televisive è ormai cosa nota. Una guerra combattuta a colpi di share, ascolti, mosse e contromosse. Non è raro che la programmazione di una determinata emittente cambi anche per far fronte alle mosse degli avversari. Durante la settimana di Sanremo, per esempio, è difficile trovare sulle altre reti programmi su cui si punta molto, per evitare di perdere spettatori a fronte di un evento molto più seguito. È una filosofia che va avanti da sempre ma che, negli ultimi tempi, sembra aver subito un cambiamento. E ora la Rai, ha deciso di fare una mossa molto aggressiva.

Leggi anche – Isola dei Famosi, i dati fanno cambiare strategia: rivoluzione interna, da lunedì cambia tutto

Sembra che i vertici della Rai abbiano inviato una circolare a tutte le produzioni dei propri programmi con delle indicazioni molto precise per ospiti e conduttori. Stanno cambiando le regole, insomma, e questo cambiamento è stato deciso anche per non avvantaggiare i programmi Mediaset contro quelli Rai. Da ora in avanti, nelle trasmissioni Rai sarà proibito parlare di prodotti della concorrenza. Non si potranno in alcun modo menzionare le trasmissioni che non vanno in onda grazie al servizio pubblico.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rai1 (@rai1official)

Questa novità sarà introdotta a brevissimo proprio per evitare che nelle trasmissioni della Rai vengano menzionate, o peggio, pubblicizzate, trasmissioni della concorrenza. Una cosa che negli ultimi tempi è avvenuta sempre più spesso, anche a causa di ospiti che, su altre emittenti, erano i protagonisti assoluti di trasmissioni concorrenti.

Il caso di Lol su Rai1 è solo il più eclatante

rai mediaset regole
Lol, nuovo programma Prime Video (Foto Instagram)

A quanto sembra questa decisione è stata presa dopo che, in vari programmi di Rai 1, è stata pubblicizzata una trasmissione in onda su Amazon Prime Video, Lol. Questo nuovo format sta andando fortissimo sia sotto il punto di vista degli spettatori sia per quello che riguarda i social. E, ovviamente, alla Rai non sono contenti, anche alla luce dei recenti brutti risultati di alcuni programmi da prima serata come Game of Games, condotto dalla Ventura.

Leggi anche – Damiano dei Maneskin, indiscrezione clamorosa: flirt con una concorrente dell’Isola dei Famosi

Fedez e Mara Maionchi, i due presentatori, hanno pubblicizzato questa nuova produzione, che sta avendo risultati entusiasmanti, durante alcune loro ospitate in Rai. A Che Tempo Che Fa, Domenica In e I soliti ignoti i due ex giudici di X-Factor hanno avuto la possibilità, imbeccati dai presentatori con cui stavano parlando, di sponsorizzare Lol. Cosa che a quanto pare non è piaciuta per nulla in Rai,  portando a queste nuove regole. L’obiettivo dei vertici Rai è quello di non dare nessun vantaggio ai concorrenti, in particolare a Mediaset.