Berlusconi ancora ricoverato al San Raffaele: in corso nuovi accertamenti

Per la seconda volta in poche settimane, Silvio Berlusconi è stato ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano: sottoposto ad accertamenti

berlusconi ricoverato san raffaele
Silvio Berlusconi (Getty Images)

Nella giornata di ieri, Silvio Berlusconi è stato ricoverato per la seconda volta in poche settimane all’ospedale San Raffaele di Milano. Arrivato nella struttura nella giornata di ieri per alcune visite di controllo, l’ex premier ha deciso di sottoporsi ad alcuni accertamenti più approfonditi. Dopo aver contratto il Covid diverso tempo fa, il 22 marzo Berlusconi aveva fatto delle visite di controllo per valutare la situazione e decidere la terapia da seguire. I medici avevano optato per un ricovero precauzionale per valutare meglio le sue condizioni.

Leggi anche – Violenti scontri a Montecitorio: proteste infuocate contro le chiusure

Ora, subito dopo la Pasquetta trascorsa insieme alla figlia, lo staff medico di Berlusconi ha optato per un nuovo ricovero a seguito di un controllo di routine. Niente di grave insomma, ma per sicurezza si stanno valutando le condizioni del leader di Forza Italia. Il ricovero di due settimane fa si è risolto nel giro di due giorni e probabilmente anche stavolta si procederà allo stesso modo. I recenti problemi di salute di Berlusconi hanno portato alla necessità di un monitoraggio continuo, per precauzione. In questo momento sarebbero in corso degli accertamenti.

Leggi anche – Il governo vara il Decreto Sostegno: i requisiti per ottenere i bonus

Dai portavoce del partito arrivano notizie incoraggianti sulle condizioni di salute di Berlusconi, il quale dovrebbe seguire un periodo di riposo quasi assoluto. Si attendono aggiornamenti dalle persone vicine all’ex premier.

Domani attesa la sentenza per il processo “Ruby ter”

silvio berlusconi ricoverato san raffaele
Accertamenti medici in corso per Silvio Berlusconi (Getty Images)

Dopo il suo primo ricovero, i medici avevano raccomandato il riposo assoluto a Silvio Berlusconi. Consiglio che, anche a causa dei molti impegni del leader di Forza Italia, probabilmente il capo di Forza Italia non ha seguito alla lettera. I due ricoveri nel giro di poco tempo arrivano a seguito della guarigione dell’ex premier dal Coronavirus che, come spesso accade, potrebbe aver lasciato degli strascichi.

Leggi anche – Nuove regole dopo Pasqua: decisioni del governo su colori e scuola

Intanto, domani è attesa a Siena la sentenza nel processo Ruby Ter, che vede Berlusconi indagato per corruzione in atti giudiziari. Una storia iniziata ormai diversi anni fa della quale, forse, verrà segnato un punto definitivo.