“Non mi avete beccato”: Gerry Scotti, le letterine e una vita sentimentale movimentata

Gerry Scotti si è raccontato per il settimanale Chi, spiegando le discriminazioni subite al liceo e il suo rapporto con le donne.

Gerry Scotti
Gerry Scotti con Michelle Hunziker, 2008 – Fonte: Getty Images

Prima di diventare il famoso personaggio che è oggi, Gerry Scotti ha avuto un passato in cui era semplicemente Virginio, un ragazzo dell’entroterra lombardo con molti sogni nel cassetto e tanta determinazione. Quando ha raggiunto il successo, il conduttore non ha mai scordato chi era; nonostante un mondo allettante e pieno di tentazioni come quello dello spettacolo, è rimasto saldo ai propri principi. In una recente intervista per il settimanale Chi, Gerry ha rivelato alcuni dettagli inediti della sua vita.Vediamo di cosa si tratta.

LEGGI ANCHE >> Valeria Marini e sua madre: la crisi del loro rapporto dopo un episodio gravissimo

Il liceo

Gerry Scotti
Gerry Scotti, 1984 – Fonte: Getty Images

Figlio di un operaio e una casalinga, Virginio Scotti è cresciuto a Milano e qui, dopo le medie, ha deciso di iscriversi al liceo classico Carducci. Sembra una scelta piuttosto innocua, ma non lo è affatto se pensate che la sua scuola, secondo ciò che ha raccontato il conduttore, era frequentata quasi totalmente da figli dell’alta borghesia, mentre lui proveniva da una famiglia molto umile. Fu proprio questo ambiente molto competitivo a dargli la spinta per diventare chi è oggi. Quando la madre di Gerry andò a parlare con i professori infatti, scoprendo che il padre era un comune operario, le insegnanti le spiegarono che avrebbe dovuto iscriverlo al professionale piuttosto che al liceo. Il conduttore ha dichiarato:Per fortuna i miei genitori se ne sono fregati. Quelle sgradevoli osservazioni sono uno dei motivi che mi hanno fatto diventare Gerry Scotti”.

LEGGI ANCHE >> Gerry Scotti e quel momento delicato: una delusione che poteva segnarlo a vita

Le donne

In tutti questi anni di carriera televisiva, a Gerry Scotti non è mai stato attribuito alcun flirt con le colleghe, e dobbiamo dire che ha lavorato con donne bellissime. Il conduttore ha raccontato a Chi che il periodo più movimentato della sua vita sentimentale è stato quello dei tempi in cui lavorava a radio Deejay. Gerry aveva all’incirca 26 anni e pare che ogni sera si trovasse in compagnia di una ragazza diversa.

Dopo questa parentesi libertina però, Scotti è maturato ed è diventato più serio. “Se non mi avete beccato nemmeno dopo il divorzio, con tutte le letterine con cui lavoravo, è proprio perchè non sono mai stato portato”, ha spiegato il conduttore. A Gerry Scotti dunque, le occasioni nel corso della sua carriera non sono certo mancate, ma non si è mai lasciato tentare, nemmeno quando è stato davvero difficile; a questo proposito Gerry ha ricordato un particolare episodio in cui dovette fare un bagno immerso nel cioccolato insieme a Michelle Hunziker.