Juventus, festino a casa McKennie: la decisione di Pirlo è durissima

Il festino illegale a casa di McKennie continua a far discutere in casa Juventus: arriva la decisione durissima di Pirlo.

pirlo juventus festino mckennie dybala arthur derby
L’allenatore Andrea Pirlo (Getty Images)

Andrea Pirlo a preso una decisione davvero durissima dopo il “festino” a casa di McKennie. Nelle ultime ore infatti è divenuta di dominio pubblico la notizia di una cena con dieci persone a casa del giocatore. L’allenatore della Juventus ha affrontato l’argomento durante la conferenza stampa prima della partita con il Torino. Pirlo ha volutamente aperto l’argomento per evitare che i giornalisti si concentrassero solo su quello.

L’allenatore ha deciso di non convocare i tre giocatori coinvolti per la partita di domani. La decisione arriva dopo le fortissime polemiche che nei giorni scorsi hanno scosso il mondo del calcio. Al momento Pirlo non ha chiarito quando Arthur, Dybala e McKennie torneranno ad allenarsi con la squadra. Dopo aver chiarito la sua posizione, a chiesto ai giornalisti di non tornare più sull’argomento.

LEGGI ANCHE >>> Festa casalinga tra calciatori della Juventus: 10 multati, violate le norme anti-covid

Juventus, fondamentale il derby con il Torino? “Vediamo cosa succede”

pirlo juventus festino mckennie dybala arthur derby
L’allenatore Andrea Pirlo (Getty Images)

Durante la conferenza stampa Andrea Pirlo ha affrontato la situazione della Juventus. La sconfitta contro il Benevento ha sicuramente frenato gli entusiasmi dei tifosi. Per questo motivo in molti vedono come fondamentale la vittoria nel derby contro il Torino. Pirlo però non sembra essere della stessa opinione. Durante la conferenza stampa, infatti, ha chiarito che l’obiettivo della squadra è quello di vincere tutte le partite.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Rebus attaccante per la Juventus: doppio arrivo dal PSG, si tratta

Che il derby della Mole non sia una partita come un’altra, però, è chiaro anche a Pirlo. Per questo motivo ha spronato la squadra a giocare al massimo delle sue possibilità. Il cambio di allenatore sulla panchina del Torino potrebbe essere un elemento critico per la strategia bianconera. Una vittoria nel derby di domani, d’altro canto, sarebbe sicuramente un ottimo segnale di ripartenza per una squadra che sembra essere molto in crisi.