“Mi avevi promesso due sberle”: Tommaso Zorzi litiga in diretta, Costanzo costretto ad interrompere

Tommaso Zorzi apre lo scontro in diretta al Maurizio Costanzo Show, il conduttore costretto a cambiare argomento, lo studio si scalda

Tommaso Zorzi
Tommaso Zorzi (Instagram)

L’ex gieffino Tommaso Zorzi, ormai ospite fisso da Maurizio Costanzo, ha avuto uno scontro in diretta con Platinette. Il vincitore del Grande Fratello adesso sarà impegnato più giorni alla settimana: vedremo il suo volto in due programmi diversi Mediaset.

Come sappiamo, oltre al Maurizio Costanzo Show, l’influencer partecipa ben due volte a settimana alla diretta dell’Isola dei Famosi. Nell’ultima puntata di Costanzo Show, Tommaso ha avuto uno scontro in diretta con Platinette sui diritti delle comunità LGBT+.

I due hanno dimostrato di sostenere pareri differenti soprattutto per quanto riguarda l’affitto dell’utero. Zorzi ha cercato di mantenere la calma, ma Platinette ha cominciato ad agitarsi più del dovuto. Il tutto ha costretto Maurizio ad interrompere lo scontro e cambiare argomento. Ma vediamo cosa si sono detti.

Potrebbe interessarti anche >>Pretelli e Gregoraci: rivelazioni sui fatti del Gf Vip, nuovo colpo di scena

Tommaso Zorzi contro Platinette, scontro in diretta tv sui diritti LGBT+

Platinette da Maurizio Costanzo
Platinette da Maurizio Costanzo (Instagram)

Lo scontro tra Tommaso e Platinette andava avanti ormai da mesi con frecciate sui social e in programmi tv. I due non avevano mai avuto l’occasione di confrontarsi personalmente. L’idea è arrivata a Maurizio Costanzo: il conduttore ha deciso di invitare entrambi i personaggi al suo salotto per chiarire una volta per tutte.

In realtà non c’è stato alcun chiarimento, anzi. Entrambi hanno continuato a sostenere ciò che sostenevano già precedentemente: idee troppo discordanti per trovare punto d’incontro.

Se io non rappresento gli omosessuali italiani è perché non voglio rappresentare nessuno. Ciascuno di noi è fatto in maniera differente” ha incalzato Platinette. Un inizio tranquillo che è andato a scaldarsi subito dopo: “Dato che mi hai promesso due sberle dalla Casa del Grande Fratello vorrei sapere se hai ancora voglia di darmele” lo ha punzecchiato.

Il discorso è molto semplice: se tu mi esci con delle interviste sulla legge Zan…” risponde subito Tommaso, ma viene bloccato ancora una volta da Platinette.

Potrebbe interessarti anche >>Valeria Marini e sue madre: la crisi del loro rapporto dopo un episodio gravissimo

“Non era la legge Zan”, ha controbattuto, “Se si cita, si cita bene, se posso insegnarti qualcosa”. A questo punto Tommaso spiega all’interlocutore di riferirsi a quando parlò degli omosessuali che si lamentavano delle aggressioni omofone: “Lo hai chiamato vittimismo LGBT“.

La mia lamentela era data dal fatto che detesto che le coppie gay che decidono di affittare l’utero perché non è un forno per fare i figli a loro immagine e somiglianza”, ha concluso Platinette e Tommaso ha replicato con “Questo è un tuo pensiero“. Poco dopo Maurizio Costanzo ha deciso di chiudere l’argomento prima che si andasse troppo oltre.