Bufera su Elettra Lamborghini, l’amico si scaglia senza pietà contro di lei

Il documentario di Elettra Lamborghini sulle proprie nozze piace a tutti… o quasi: un ex amico infatti lo ha pesantemente criticato.

elettra lamborghini documentario critiche iconize censura video
L’influencer Elettra Lamborghini (Getty Images)

Elettra Lamborghini è uno dei personaggi più seguiti del momento. La giovane rampolla di una delle case automobilistiche italiane più famose infatti ha intrapreso il suo percorso come influencer e personaggio dello spettacolo. Questo percorso le sta regalando anche grandi soddisfazioni, come la partecipazione in gara al Festival di Sanremo 2020. L’anno appena concluso, nonostante la pandemia di coronavirus che ha flagellato il mondo, le ha regalato anche un’altra grande soddisfazione.

La Lamborghini infatti a settembre ha sposato il proprio compagno, il DJ olandese AfroJack, in una splendida cerimonia sul lago di Como. Proprio sulle nozze più attese dell’anno ha voluto investire anche il network Discovery, che ha realizzato un documentario proprio su questo. La serie, in onda sulla piattaforma Discovery+, sta piacendo a tutti… o quasi: c’è un ex amico della ragazza che non ha proprio buttato giù alcune scelte.

LEGGI ANCHE >>> GF Vip, i concorrenti prendono una decisione senza precedenti: cosa accade ora?

Elettra Lamborghini, lo sfogo dell’ex migliore amico: “È infamante, scelta di marketing”

elettra lamborghini documentario critiche iconize censura video
L’influencer Elettra Lamborghini (Getty Images)

A scagliarsi contro il documentario sulle nozze di Elettra Lamborghini è l’ex migliore amico Iconize, al secolo Marco Ferrero. L’influencer, ex fidanzato di Tommaso Zorzi, ha pesantemente criticato la scelta di censurare il suo viso all’interno del documentario. Non ha usato mezzi termini, definendo la scelta come “infamante” e probabilmente dettata dal marketing.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> TikTok under 13, accesso limitato e nuove regole: cambia tutto

L’influencer ha poi dichiarato che il rapporto tra lui e la Lamborghini ormai si è interrotto, dopo quello che è successo qualche mese fa. Alcuni servizi di Barbara D’Urso infatti hanno svelato che il ragazzo ha finto di aver subito un’aggressione omofoba in centro a Milano, colpendosi con una busta di surgelati. Per questo motivo ha avuto un crollo drastico sui social ed è stato quasi “bandito” da tutte le reti Mediaset.