TikTok under 13, accesso limitato e nuove regole: cambia tutto

TikTok adotterà nuove misure per bloccare l’accesso agli under 13. Decisione presa in seguito al provvedimento del Garante italiano alla protezione dei dati personali che ha imposto il blocco della piattaforma di video sharing.

TikTok under 13
TikTok – Fonte: Meteoweek.com

TikTok adotterà nuove misure per bloccare l’accesso agli utenti con meno di 13 anni. In questo senso sta valutando l’impiego di sistemi di intelligenza artificiale per una verifica più stringente dell’età. A questo si aggiungerà una campagna informativa per sensibilizzare sia i ragazzi che i genitori.

Le novità sono state comunicate dalla piattaforma di video sharing al Garante della protezione dei dati personali, che a sua volta aveva adottato nei giorni scorsi un provvedimento di blocco.

Nonostante le rassicurazioni arrivate da TikTok, l’Autorità italiana per la privacy si è riservata il diritto di verificare l’effettivo funzionamento delle misure annunciate.

Potrebbe interessarti – Tutela dei minori sui social: dopo Tik-Tok anche Facebook e Instagram

TikTok under 13, in arrivo nuove misure per bloccare l’accesso

TikTok under 13
TikTok – (Pixabay)

L’impegno di un controllo più stringente sull’età degli iscritti arriva dopo il blocco deciso dal Garante in seguito ai recenti fatti di cronaca, tra cui la morte di una ragazzina palermitana di soli 10 anni, deceduta per asfissia mentre partecipava una cosiddetta ‘gara estrema’ lanciata proprio su TikTok.

Dal prossimo 9 febbraio, attuando le richieste del Garante per la privacy, tutti gli utenti italiani saranno bloccati per chiedere nuovamente la data di nascita prima di consentire l’uso dell’applicazione. L’account degli utenti con meno di 13 annui saranno bloccati.

Inoltre, l’Autorità fa sapere che per verificare con maggiore certezza l’età dell’utente, la società si è impegnata ad impiegare sistemi di intelligenza artificiale. “La nostra priorità assoluta è la sicurezza delle persone che fanno parte della community di TikTok “, ha spiegato Alexandra Evans, Head of Child Safety di Tik Tok – Europe.

Potrebbe interessarti – Video sfida pericolosa su Tik Tok, influencer denunciata dalla Polizia

In merito all’accordo raggiunto con l’Autorità italiana per la privacy, Alexandra Evans ha aggiunto che per proteggere gli utenti più giovani, la società che rappresenta continuerà ad “investire nelle persone, nei processi e nelle tecnologie” necessarie per rendere la comunità di TikTok un luogo della Rete “sicuro”, e in grado di garantire “un’espressione positiva e creativa” dell’utente.