“Mi hanno dovuto sbattere fuori”: confessioni senza filtri al GF Vip

Alda D’Eusanio, la nuova concorrente entrata nella Casa del Grande Fratello, si sfoga con i concorrenti e svela perché la cacciarono dallo studio di quel noto programma. Ecco cosa successe.

Alda D'Eusanio al Gf vip
Alda D’Eusanio al Gf vip (instagram)

Alda D’Eusanio è da poco entrata nella Casa del Grande Fratello “per creare un pò di movimento” per dirla alla Signorini. Da pochi giorni nella casa e già ha avuto una minaccia di querela e una possibile espulsione dal programma. Nel primo caso ci si riferisce al polverone alzato da Walter Zenga ospite dalla D’Urso: aveva visto i video delle dichiarazioni di Alda sul suo conto ed era andato su tutte le furie.

Nel secondo caso invece ha rischiato la squalifica per il termine razzista utilizzato in un discorso con gli altri concorrenti. Alfonso l’ha subito ammonita ma una volta arrivata in confessionale si è scusata pubblicamente con tutti sostenendo di aver invertito termine non con l’intento di offendere qualcuno. Insomma, il personaggio non smette di farsi notare, ma forse è proprio per questo che è stata selezionata come concorrente per queste ultime settimane.

Potrebbe interessarti anche >>Selvaggia Lucarelli sgancia la bomba su Tiziano Ferro: “Evasore!”

Alda D’Eusanio si confessa: è stata cacciata da un programma

Alda D'Eusanio
Alda D’Eusanio (Instagram)

Nel 2013 è una delle opinioniste de La Vita in Diretta. Durante una puntata viene letteralmente cacciata via dal programma per un imbarazzate commento non accettabile dai palinsesti italiani. “Rivolgo un appello pubblico a mia madre: mamma, se dovesse accadermi quello che è accaduto a Max, ti prego, non fare come la mamma di Max. Quella non è vita. Scusatemi, dirò una cosa controproducente, come volete, ma tornare in vita senza poter essere più libero, indipendente, soffrire, avere quello sguardo vuoto… mi dispiace, no“.

Potrebbe interessarti anche >>Quanto guadagna Obama a Che tempo che fa? Polemica durissima sulle spese di Fazio

Questo fu il commento fatto durante la puntata dedicata a Max Tresoldi, il ragazzo che si svegliò dal coma dieci anni dopo. “Ero opinionista e dissi che ero contro l’accanimento per tenere in vita le persone, ecco perché fui cacciata dal programma“, ha spiegato Alda ai concorrenti del Reality e poi ha continuato: “Mi giro e vedo l’autore che fa dei gestacci, mandano la pubblicità, due persone vengono e mi portano fuori dallo studio. Mi cacciarono via di forza“.