Nuova funzionalità per Google Maps, adesso cammini con le mappe ‘in live’

Nuova funzionalità per Google maps: adesso puoi avere la mappa direttamente sull’inquadratura della fotocamera. Ecco come funziona.

google maps aggiornamento
google maps aggiornamento (Pixabay)

Si aspettava da tempo l’aggiornamento di Google Maps. Fino a poco tempo fa l’app era ancora basata sulle fotografie satellitari statiche: le immagini venivano aggiornate poche volte, nelle zone meno frequentate rimanevano le stesse per tanti anni. Il problema è che molto spesso risultava difficile trovare una destinazione poiché poco chiara sulla mappa: magari molte strade negli anni avevano subito modifiche ai palazzi, negozi, e le foto non venivano aggiornate. Adesso è arrivata la vera rivoluzione.

Stiamo vedendo la nuova visualizzazione sull’iterazione di Maps v10.59.1: la modalità “split screen” sembra infatti già attiva per tutti basta solo aggiornare l’app. In questo modo non bisognerà aprire ogni volta le mappe per sapere dove stai andando: basterà attivare la fotocamera. Vediamo però come funziona.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>Dopo Facebook e Instagram arriva il social ‘della musica’, di cosa si tratta?

Ecco come funziona l’aggiornamento di Google Maps

Google maps aggiornamento live view
Google maps aggiornamento live view (sul web)

Grazie al nuovo aggiornamento, gli utenti potranno iniziare Live View in modalità split screen. Avranno quindi la possibilità di visualizzare contemporaneamente due app oppure la schermata della home e l’app. Dopo aver scelto la destinazione da raggiungere con Google Maps, basterà cliccare sulla finestra rettangolare di Live View: lo schermo si dividerà in due e gli utenti potranno vedere le direzioni da prendere direttamente in live.

Potrebbe interessarti anche >>Vaccino Covid: attivo il sito Lazio per le prenotazioni over 80, ecco come fare

Basterà camminare e inquadrare con il telefono la strada: l’app creerà le indicazioni direttamente sulla ripresa live della fotocamera. E’ una piccola rivoluzione che potrebbe migliorare i servizi di geolocalizzazione: sarà molto più facile trovare le destinazioni. Molti utenti già stanno usufruendo dell’aggiornamento, per alcuni invece si tratta di aspettare ancora un pò: Google Maps ha confermato che entro poco tempo sarà disponibile per tutti gli utenti.