Riaprono i Musei Vaticani: dall’1 febbraio con personale vaccinato

Riaprono i Musei Vaticani, che dal 1 febbraio potranno essere nuovamente visitati. Dal 6 febbraio riaprono anche le Ville Pontificie.   

Riaprono musei vaticani
Vaticano – GettyImages

Finalmente una buona notizia per il mondo della cultura. A distanza di 88 giorni dalla chiusura, riaprono i Musei Vaticani. Dal 1 febbraio i visitatori potranno nuovamente ammirare le bellezze custodite nei musei. Invece le Ville Pontificie di Castel Gandolfo riaprono il 6 febbraio.

Intanto procede a ritmo serrato la vaccinazione del personale, così da garantire la massima sicurezza.

Potrebbe interessarti – Incredibile in Galles: bambina di 4 anni fa una scoperta risalente a 220 milioni di anni fa

 

Riaprono i Musei Vaticani: dal 1 febbraio con personale vaccinato

riaprono musei vaticani
Vaticano – GettyImages

Le Collezioni vaticane sono tra le più belle al mondo. E dal prossimo 1 febbraio sarà di nuovo possibile ammirarle. I Musei Vaticani saranno aperti dal lunedì al sabato, dalle ore 8.30 alle ore 18.30. L’ultimo ingresso è previsto alle ore 16.30. Obbligatoria la prenotazione online, senza diritti di prevendita.

La chiusura obbligata a causa della pandemia è stata la più lunga dalla Seconda Guerra Mondiale.

Il pubblico potrà tornare ad ammirare i capolavori senza tempo delle Pinacoteca nella Sala di Costantino, dove in seguito ad un recente restauro è emersa l’ultima opera di Raffaello. Inoltre i visitatori potranno godersi la Sala VIII, rinnovata di recente, dove un’illuminazione specifica consentirà al pubblico di apprezzare ulteriormente i dipinti e gli arazzi.

Potrebbe interessarti – C’è posta per te, le anticipazioni sulla puntata del 30 gennaio

A disposizione dei visitatori anche le sale del Museo Etnologico Anima Mundi e quelle del Museo Pio Cristiano.

L’altra buona notizia è la riapertura delle Ville Pontificie di Castel Gandolfo. Riapertura prevista in questo caso per il prossimo 6 febbraio.