Matteo Renzi, tutto sull’uomo che ha in mano il destino dell’Italia

Oggi è il compleanno di Matteo Renzi che compirà 46 anni. Vi lasciamo qualche curiosità sulla sua vita per conoscere meglio il personaggio più discusso della politica italiana.

compleanno Matteo Renzi
Matteo Renzi – Fonte: Getty Images

Matteo Renzi è nato a Firenze l’11 gennaio del 1975 e domani compirà 46 anni. Aldilà delle polemiche che circondano la sua figura, di cui è pieno il web, vediamo qualche succulenta curiosità riguardo alla sua vita.

Renzi negli studi

Il giovane Matteo Renzi non era esattamente un somaro a scuola, infatti da studente del liceo classico ottenne il massimo dei voti alla maturità, 60/60. Nonostante le sue doti scolastiche però, rischiò comunque la bocciatura perché si rifiutò di ritirare le copie del giornalino scolastico in cui si criticava la professoressa di matematica.

Sembra dunque che Matteo fosse già un politico in potenza tanto che in classe era soprannominato “Mat-teoria” e “Bomba” per le sue doti dialettiche. All’univeristà poi, ha conseguito la sua Laurea in Giurisprudenza all’Università di Firenze con una votazione di 109 su 110. 

La dote segreta

compleanno Matteo Renzi
Matteo Renzi – Fonte: Getty Images

Glielo si legge in faccia che è un tipo divertente; anche nei momenti più seri la sua espressione stralunata non può che suscitare una risata. Ma c’è di più. Durante l’infanzia il giovane Matteo si dilettava in varie imitazioni di personaggi famosi, tra cui anche Berlusconi. Il suo cavallo di battaglia era Vittorio Sgarbi. 

La prima apparizione in televisione

Quando aveva solo 19 anni Matteo Renzi, come il suo antagonista Salvini, partecipò ad un gioco televisivo a premi. Ne uscì vincitore, con un bel gruzzoletto di 48 milioni di lire. Esistono testimonianze del suo passaggio a La Ruota della fortuna su Youtube.

LEGGI ANCHE >> 5 curiosità che non sapevi su Christian De Sica

I suoi hobby

Fin da piccolo Renzi entrò a far parte dei boy scout facendo parte del gruppo Guide e Scouts Cattolici Italiani. Inoltre è sempre stato un grande tifoso di calcio, in particolare della Fiorentina; ha lavorato anche arbitro per le categorie dilettanti.

Prima della politica

Matteo Renzi non è sempre stato un politico nella sua vita. La sua carriera in politica inizia solo nel 2004, ma prima si dedica ad altri lavori. É stato un distributore di volantini e di elenchi telefonici, dirigente dell’azienda di famiglia e anche caporedattore di una rivista, Camminiamo insieme. Il suo primo impegno in politica fu l’organizzazione dei Comitati Prodi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *