Roma, promessa mantenuta da Dzeko al bambino-tifoso

Dopo il video che ha fatto il giro del web durante le feste natalizie, il campione bosniaco della Roma ha ricevuto oggi a Trigoria il piccolo fan come promesso.

Edin Dzeko (getty images)

Durante le feste natalizie il suo video aveva emozionati tutti, probabilmente anche i non tifosi della Roma, con quel suo pianto generato dall’aver ricevuto come regalo la maglia del suo idolo. Oggi il sogno del piccolo David si è avverato. Stamane, infatti, a Trigoria il giovane lupacchiotto ha incontrato il suo mito Edin Dzeko. Accompagnato dai suoi genitori, Daniele e Giada, David ha così realizzato il suo desiderio e forse quello di tanti bambini romanisti della sua età. La Roma ha pubblicato l’incontro avvenuto tra i due, nel quale il centravanti giallorosso ha donato due maglie autografate al piccolo. Un gesto bellissimo che sicuramente avrà reso questo giorno indimenticabile per David e anche il suo papà e la sua mamma, ovviamente di fede romanista.

 

Leggi anche –>Clamoroso, Zaniolo si Tira fuori “dai Giochi”: Ecco la decisione

La Roma verso Crotone: Dzeko in dubbio

E proprio nel giorno dell’incontro con il piccolo David, Edin Dzeko si è però fermato in allenamento a causa di un risentimento muscolare che a questo punto potrebbe mettere in dubbio la sua presenza, nella sfida di domani contro il Crotone. Il bosniaco è partito comunque al seguito della squadra, e soltanto all’ultimo, mister Paulo Fonseca, deciderà se schierarlo o meno titolare, visti anche i prossimi impegni ravvicinati: domenica, infatti, allo stadio Olimpico arriverà l‘Inter, poi a seguire, venerdì prossimo il derby con la Lazio. Anche per questo motivo, l’allenatore portoghese potrebbe preservare l’ex City per dare una chance dal primo minuto a Borja Majoral.

 

Paulo Fonseca (Photo Getty Images)

Leggi anche–>Calcio, dopo Alex Sandro nuovo caso di Covid-19 per la Juventus

Roma, vigilia movimentata a Trigoria

Oltre al risentimento muscolare di Dzeko, a movimentare la vigilia di Crotone in casa giallorossa, sono state gli esiti dei tamponi ai quali la squadra è stata sottoposta prima della partenza in terra calabrese. Gli esami hanno confermato la positività del neo direttore sportivo Tiago Pinto, sbarcato qualche giorno fa nella Capitale. Nessun problema, invece, per il tecnico Paulo Fonseca, inizialmente bloccato da una gastroenterite, che è risultato negativo al coronavirus e quindi abile arruolato per la trasferta di domani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.