Calcio, dopo Alex Sandro nuovo caso di Covid-19 per la Juventus

Dopo la positività di Alex Sandro per la Juve arriva l’ufficialità di un nuovo caso: la società bianconera ha pubblicato in questi minuti la notizia del tampone positivo per Juan Cuadrado.

Si fa preoccupante la situazione in casa Juventus in vista della delicata sfida contro il Milan: dopo aver perso Alex Sandro, i bianconeri devono rinunciare anche a Cuadrado che è risultato positivo al test. Una situazione che allarma quella della Vecchia Signora: andrà verificato nelle prossime ore se quello che si sta presentando è un vero e proprio focolaio con la possibilità che ci siano altri giocatori interessati.

Leggi Anche ==> Zone bianche in Italia: ecco il nuovo DPCM

Un problema non da poco per Andrea Pirlo: le defezioni di Alex Sandro e Cuadrado finiscono per interessare lo stesso settore di campo della Juventus, quello delle fasce difensive. Un settore che già in questo inizio di stagione ha rappresentato uno dei problemi principali della retroguardia zebrata. Obbligati all’utilizzo sembrano ora Danilo e Frabotta, a meno di un cambio di modulo che porterebbe ad un eccessivo sbilanciamenti delle dinamiche tattiche.

Una situazione che arriva in un periodo non semplice per i bianconeri: la distanza dalla vetta è notevole e gli impegni ravvicinati imporranno una reazione di carattere che determinerà di fatto tutta la stagione. Soprattutto se i forfait e i casi di positività non si esauriranno ai soli Alex Sandro e Cuadrado.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.