Non hai mai pensato di usare l’ammorbidente così: geniale! Ti semplifica la vita e ti fa risparmiare qualche soldo

Tutti abbiamo in casa del comune ammorbidente, ma pochi sanno di poterlo usare in modo alternativo e geniale: il trucco furbissimo

Ci sono alcuni prodotti che troviamo sempre in casa, poiché fondamentali e di utilizzo quotidiano. Che si tratti di alimenti o detergenti, non possono proprio mancare tra dispensa, frigo e scaffali vari. Uno di questi è certamente l’ammorbidente, di cui ci serviamo per profumare e regalare al nostro bucato una morbidezza eccezionale. Sono in pochi, tuttavia, a sapere che si può usare anche in modo alternativo e geniale: prova questo trucco che ti semplifica la vita e ti fa risparmiare anche qualche soldo!

ammorbidente usare pulizie
Ti semplifica la vita: mai usato così l’ammorbidente? – DirettaNews.com

Questo prodotto può aiutarvi a risolvere un problema davvero comune che in genere ci fa impazzire e che riguarda le pulizie di casa. Vi abbiamo incuriosito? Allora andiamo a scoprire di che si tratta e come fare, scommettiamo che ci ringrazierete.

Ammorbidente, pochi sanno di poterlo usare così: trucco geniale che ti semplifica la vita

Quante volte vi siete dedicati alla pulizia delle vostre finestre, impiegando tempo e fatica, per poi rendervi conto che il risultato ottenuto è molto lontano da ciò che vi aspettavate? Soprattutto quando si tratta di vetri, che continuano a rimanere pieni di aloni e strisciate varie, nonostante l’impegno che ci mettiamo e i prodotti che utilizziamo. Ebbene, l’ammorbidente fa al caso vostro e vi aiuta a risolvere questo inconveniente!

trucco ammorbidente casa
Il trucco geniale con l’ammorbidente: puoi usarlo anche così – DirettaNews.com

Dovete sapere che può essere impiegato proprio per farli brillare e non lasciare alcuna traccia. Il procedimento è veramente facilissimo come andremo a spiegarvi. Vi occorre un semplice erogatore spray da riempire con un litro di acqua e al quale aggiungere un tappo di ammorbidente (o un cucchiaio, se non avete il dosatore classico). Una volta mescolato il tutto saremo pronti per vaporizzare il composto sui nostri vetri e usare una spugnetta non abrasiva per lavare via sporco e macchie.

A questo punto dovremo utilizzare un panno pulito e umido, preferibilmente in microfibra, per rimuovere il sapone. Dovremo procedere almeno un paio di volte a risciacquare, strizzare e ripassare per assicurarci di non lasciare traccia del detergente. Per concludere, ci serviremo di un panno di cotone asciutto e pulito per riasciugare i vetri compiendo sempre lo stesso movimento. Visto che risultato? Splendenti, brillanti e senza aloni: come nuovi e senza nessuna fatica, davvero infallibile!

Impostazioni privacy