Non è un tostapane, è una porcheria | Come pulirlo facilmente e rimuovere tutti i batteri

Il tostapane è utilissimo e irrinunciabile in casa, ma sai come pulirlo nel modo giusto? Solo così puoi rimuovere tutti i batteri!

Basta prendere due fette di pane, farcire con la confettura o la crema che preferiamo o magari con qualche fetta di prosciutto e un po’ di formaggio e il gioco è fatto: pochi minuti nel tostapane e abbiamo qualcosa di sfizioso da mettere sotto i denti. Sicuro di sapere come pulirlo nel modo giusto? Bisogna fare molta attenzione alle incrostazioni, le briciole e gli schizzi che si accumulano all’interno. Fai così e potrai rimuovere tutti i batteri!

tostapane come pulirlo trucco
Puoi pulirlo così: fai tornare il tostapane come nuovo – direttanews.it

Non vogliamo certo cuocere il nostro cibo in un elettrodomestico sporco e mettere a rischio la nostra salute! Ovviamente, non è così semplice igienizzare il tostapane vista la sua forma particolare e gli accessori di cui si compone. Con questo metodo, però, diventerà un gioco da ragazzi.

Tostapane, come pulirlo a fondo: così puoi rimuovere tutti i germi e batteri

Certo, non stiamo dicendo che ogni giorno vada smontato pezzo pezzo e poi ricomposto, ci farebbe perdere un mucchio di tempo e in genere scegliamo il tostapane proprio perché ci permette di cucinare qualcosa al volo. Basterà, tuttavia, procedere come vi spieghiamo una volta alla settimana e non avremo di che preoccuparci.

tostapane pulirlo sale metodo
Se hai un tostapane usa questo per pulirlo: trucco semplice ed economico – direttanews.it

Ciò che ci occorre è del comune sale grosso da cucina, una spazzola di piccole dimensioni e un detergente neutro. Useremo poi anche dell’acqua tiepida e qualche strofinaccio, vi consigliamo di scegliere quelli già vecchi e logori che non è un problema sporcare. Ovviamente, per quanto riguarda le griglie estraibili, possiamo procedere ad un classico lavaggio. Vediamo, invece, come comportarci con blocco che non possiamo mettere in acqua.

Per prima cosa andiamo a riversare il sale all’interno, assicurandoci di spolverarlo un po’ ovunque. Prendete quindi il canovaccio che avete scelto e usatelo per avvolgere l’elettrodomestico e, tenendo ben fisso, iniziate a scuotere il tostapane. Questo passaggio farà in modo che il sale vada a grattare via le incrostazioni rimaste all’interno. Procedete in questo modo per un paio di minuti, potrete far uscire il sale, mettendo il tostapane a testa in giù.

Prendete quindi la spazzolina e usatela per tirar fuori eventuali briciole o granelli di sale rimasti incastrati e, infine, con un panno pulito e inumidito con acqua e detergente neutro pulite per bene anche l’esterno e asciugate il tutto. Di nuovo perfetto e pronto all’uso: visto quanto è stato semplice ed economico?

Impostazioni privacy