Lista dei buoni propositi | 2023, ecco il segreto per ottenere ciò che desideri

Il 2023 sta arrivando: avete stilato la vostra lista dei buoni propositi per l’anno a venire? Ecco come rispettarla senza fatica.

Quanto volte, verso lo scadere dell’anno, ci siamo ripromessi di perdere quei famosi 5 chili, oppure di riuscire a risparmiare per una vacanza esotica nel misterioso Oriente?

buoni propositi 2023 direttanews.com
buoni propositi 2023 (fonte pexels)

O ancora, quante volte abbiamo pianificato severe sessioni di jogging o palestra, di smettere gradualmente di fumare, oppure semplicemente di passare più tempo con i nostri affetti? La bacchetta magica non esiste, purtroppo, e lo sappiamo bene. La costanza, d’altro canto, è un’attitudine che molto spesso va appresa e radicata con impegno e dedizione.

Esistono però alcuni espedienti mentali per agevolare la scalata verso le nostre mete, grandi o piccole che siano. Ecco dunque come stilare la nostra lista di buoni propositi per il 2023, e con quale attitudine approcciare al nuovo anno che sta per sbocciare!

Buoni propositi per il 2023: step by step

La frustrazione rappresenta una condizione ciclica e inevitabile per la maggioranza degli esseri umani. E la conosciamo bene, soprattutto di fronte ad una bilancia ostinatamente fissa su quel numero, o davanti ad un conto in banca puntualmente in rosso.

buoni propositi 2023 direttanews.com
buoni propositi 2023 (fonte pexels)

Il raggiungimento di obiettivi prefissati è certamente un motore potente per motivarci all’azione, ma occorre approcciare ad essi in maniera lucida e rilassata. La regola aurea può essere riassunta in una sola parola: realismo. Quanto più fisseremo delle mete concrete e realizzabili, maggiore sarà il tasso di soddisfazione mano a mano che ci avvicineremo allo scopo.

Se, per esempio, desideriamo ardentemente visitare una capitale europea, e partiamo da un budget esiguo, cominciamo a risparmiare settimanalmente una piccola somma che non intacchi eccessivamente il nostro budget familiare. In tal modo, dopo alcuni mesi, avremo visto crescere il nostro gruzzoletto, e se non sarà sufficiente per Barcellona, chissà, riusciremo a fare una gita romantica sulla riviera romagnola, gustandola appieno con il partner!

In secondo luogo, cerchiamo di fissare un tempo limite per ciascun obiettivo. Se scriviamo nero su bianco una deadline, profonderemo maggiormente i nostri sforzi in vista della soddisfazione finale. E non trascuriamo che il percorso verso il traguardo è esso stesso l’avventura: la consapevolezza di essere sulla strada giusta illuminerà ogni risveglio e ogni momento prima del riposo serale.

E se qualcosa va storto?

Infine, mettiamo sempre in preventivo la possibilità di eventi imprevisti, oppure di un fallimento finale: talvolta le situazioni prendono una piega del tutto inaspettata, e il regalo più grande che possiamo fare a noi stessi è concederci una sonora risata.

L’ottimismo è certamente una dote congenita, ma possiamo scegliere di coltivarlo giorno dopo giorno come una piantina, e curarlo anche quando tutto suggerisce di mollare il colpo. In battuta finale, ogni singolo momento della nostra vita ha valore: tanto vale sdrammatizzare anche i guai, e ribaltare così la prospettiva!