Bagno splendente | Stop ai costosi detergenti: il segreto farlo brillare è in cucina

Il segreto per un bagno splendente e igienizzato si trova proprio nell’anta della dispensa: ecco come ottenere una pulizia profonda con un semplice condimento.

Il bagno è una delle zone più utilizzate dell’intera casa, e per ovvie ragioni è necessario mantenerlo quanto più pulito, sanificato e fruibile.

bagno splendente direttanews.com
bagno splendente (fonte pexels)

In commercio esistono numerosi prodotti chimici ad-hoc per la detersione di piastrelle, sanitari, piatti doccia e specchi. E se il rimedio naturale per il WC si trovasse già dentro casa vostra? Come ben sappiamo, il water-closet rappresenta un punto assai ostico da pulire in profondità, ed è necessario provvedere alla sua frequente detersione e manutenzione.

Vediamo i benefici portentosi del sale da cucina sul questo sanitario del bagno.

Bagno splendente e scarichi in salute: il sale è in pole position

I detersivi industriali spesso irritano la superficie cutanea delle mani, nonché le mucose di naso, bocca e occhi. Il modo migliore per tutelarsi dai vapori tossici, in effetti, sarebbe quello di indossare mascherine filtranti durante le pulizie, e un paio di guanti impermeabili destinati all’uso.

sale per un bagno splendente direttanews.com
sale per un bagno splendente (fonte pexels)

Come ogni sostanza chimica, anche il detergente più venduto vanta purtroppo un alto tasso inquinante sull’ambiente. Alla luce di questo dato, possiamo invece ricorrere ad un sistema del tutto naturale ed ecologico: il sale da cucina. Questo ingrediente si rivela infatti ricco di proprietà disinfettanti, in grado di sanificare le superfici anche da germi e batteri.

Provate dunque a versare una tazza di sale nelle pareti del WC, facendolo aderire bene alle superfici verticali. Attendete circa 3 ore e, al termine del tempo stabilito, provvedete a spazzolare scrupolosamente con l’apposito scopino tutto l’eccesso. Tirate infine lo sciacquone, e il risultato vi stupirà sicuramente: provare per credere!

In caso di sporco o calcare particolarmente ostinati, potete lasciare agire per tutta la durata della notte, ed effettuare le successive operazioni il mattino seguente. Il sale si rivelerà inoltre benefico per i tubi del WC, e contribuirà a scongiurare il rischio di ingorghi e ostruzioni negli scarichi. Utilizzatelo dunque con estrema tranquillità.

Il sale grosso, inoltre, assorbe i cattivi odori nell’aria e deumidifica gli ambienti. Potete dunque porre una ciotolina di grani di sale in un angolo della stanza, magari aromatizzata con olio essenziale al limone o al bergamotto, e otterrete un bagno asciutto e profumato!