Cristina Scuccia, cambiamento radicale: “Voglio solo questo”

L’ex suora Cristina Scuccia dopo l’abbandono del velo ha davanti a sé molteplici prospettive: ecco cosa vorrebbe per il suo futuro.

Cristina Scuccia ha recentemente strabiliato il pubblico di Mediaset, comparendo nel salottino di “Verissimo” in vesti del tutto inedite.

Cristina Scuccia direttanews.com
Cristina Scuccia (fonte youtube)

L’ex ecclesiastica, infatti, ha abbandonato l’Ordine delle Orsoline dopo 15 anni di vita monastica. Certamente, la sua esperienza nella Chiesa non si è rivelata ordinaria: la talentuosa e giovane suora, infatti, ha partecipato nel 2014 al programma “The Voice“, conquistando infine una sfolgorante vittoria.

La sua estensione canora, unitamente al carisma travolgente, le hanno anche fruttato prestigiose collaborazioni con star del calibro di Ricky Martin e Kylie Minogue, approdando inoltre nel 2019 a “Ballando con le Stelle”. La giovane Cristina ha adesso di fronte a sé un futuro tutto da scrivere. Anche se l’abbandono del velo si è rivelato un po’ traumatico, l’ex suora canterina ha le idee chiare: ecco cosa desidera al di sopra di ogni cosa…

Cristina Scuccia vuota il sacco: ecco cosa la aspetta nel futuro

Dopo le ospitate a “Verissimo”, Cristina Scuccia ha concesso un’intervista anche allo storico magazine “TV, Sorrisi e Canzoni”.

Cristina Scuccia direttanews.com
Cristina Scuccia (fonte youtube)

L’abbandono della tonaca, per Cristina, è avvenuto in concomitanza con l’aggravarsi delle condizioni del padre. Ha infatti dichiarato: “Non ho vissuto benissimo il ritorno a casa. In Sicilia c’erano tante persone che conoscevo e non mi andava di giustificare il fatto di non avere più l’abito. La mia decisione la conoscevano solo i miei familiari e durante il funerale di mio padre le persone non capivano cosa stesse accadendo, perché fossi in borghese, anche se c’erano le suore con me. Per proteggermi mi avevano consigliato di rimettere l’abito, ma per coerenza ho preferito non farlo“.

La paura del giudizio altrui ha continuato a tormentarla, spingendola quindi ad abbandonare momentaneamente il Belpaese: “Sono andata in Spagna perché volevo vivere quest’anno lontano da chi poteva riconoscermi, non volevo giustificarmi. Chiaramente in questo periodo ho messo in pausa la musica a certi livelli, ma l’ho vissuta con più intimità. Ho “abbracciato” la chitarra, altra compagna di viaggio, ho scritto tantissimo, tirato fuori cose mie personali…“.

Per quanto riguarda la prospettiva di un nuovo album, Cristina Scuccia non accantona la possibilità di tornare in sala di registrazione, ma senza fretta: “Non pongo limiti alla provvidenza, di sicuro non nascondo che mi piacerebbe tornare a cantare, quindi vediamo. Chi lo sa…“. Di sicuro, la musica continuerà a fare parte della sua vita, a differenza forse dell’amore.

A domanda diretta, circa l’ipotesi di trovare un fidanzato, Cristina ha replicato: “Sinceramente ora sono focalizzata su di me. Credo che se prima non stiamo bene con noi stessi, non possiamo “inglobare” nessuno, poi quando l’amore arriva ti travolge e non puoi prevederlo a tavolino. Ma al momento sto cercando di capire chi sono e di trovare stabilità.”